Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 23 SETTEMBRE 2017
Cronache
segui quotidianosanita.it

Race for the Cure. Genitin Onlus parteciperà alla gara competitiva con la piccola Elsa

Nata a Roma il 12 dicembre 2009, prematura di 28 settimane, la piccola Elsa Luzi correrà su una bike "speciale" la sua prima Race for the Cure, la manifestazione di solidarietà organizzata dalla Susn G. Komen Italia. Spinta per 5 chilometri dagli amici runners della Onlus, rappresenta tutti i bimbi nati prematuri

15 MAG - Elsa Luzi nata a Roma il 12 dicembre 2009, prematura di 28 settimane più un giorno di gestazione sarà la protagonista in rosa di Genitin Onlus e correrà su una bike “speciale” la sua prima Race for the Cure, la manifestazione di solidarietà organizzata dalla Susan G.Komen Italia. Spinta per 5 km dagli amici runners di Genitin Onlus, Elsa rappresenta tutti i bimbi nati prematuri che nonostante le difficoltà, vivono una vita normale
 
Alla nascita Elsa pesava 610 grammi, calati a meno di 500 al suo secondo giorno di vita. Ha sofferto di numerose patologie nei lunghi cinque mesi trascorsi in Terapia Intensiva Neonatale presso l’Ospedale Policlinico Gemelli di Roma ed è stata più volte operata agli occhi per cercare di arrestare una grave retinopatia. Oggi Elsa è ipovedente, ma è talmente brava a gestire la sua disabilità che nessuno se ne accorge. Legge e scrive ed è bravissima a scuola. Ha un sorriso contagioso, una grande sensibilità e una capacità incredibile di dare e ricevere affetto.

Elsa sostiene, correndo la gara competitiva della Race for the Cure il progetto "I bimbi di Genitin corrono per il nido di Davide" per raccogliere fondi per ristrutturare e ammodernare la casa di accoglienza di Genitin Onlus. Un appartamento situato a pochi passi dall’Ospedale “Agostino Gemelli” di Roma, che offre ospitalità gratuita alle famiglie che risiedono fuori Roma e che assistono tutti i giorni i loro figli nati prematuramente presso la Terapia Intensiva dell’Ospedale.


L’iniziativa di raccolta fondi durerà fino a giugno 2018 ed è resa possibile proprio grazie a Genitin Onlus, nata nel 2003 da genitori che hanno vissuto l’esperienza della nascita di un figlio pretermine. I principali obiettivi di Genitin sono quelli di fornire assistenza materiale e psicologica ai genitori dei neonati prematuri durante le diverse fasi del ricovero presso la T.I.N., e anche dopo la dimissione; incentivare e promuovere al meglio la ricerca scientifica sulle tematiche concernenti le patologie neonatali, come pure quelle volte alla diffusione e alla conoscenza delle problematiche connesse alle nascite pretermine. La raccolta fondi è possibile grazie a la Rete del Dono, piattaforma di crowdfunding per la raccolta di donazioni online a favore di progetti di utilità sociali ideati e gestiti da organizzazioni non profit.
 
 
Lorenzo Proia

15 maggio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy