Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 11 DICEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Due focolai di botulino alimentare in Francia in conserve vegetali

Il ministero della Salute ha allertato gli italiani su due focolati di botulino alimentare isolati in Francia. Le indagini epidemiologiche d’Oltralpe hanno  identificato l’alimento comune in una conserva vegetale artigianale  a base di olive e mandorle denominata  “tapenade”. Allertati gli assessorati regionali e diffusa la lista dei prodotti a rischio.

13 SET - Due focolai di botulino  alimentare in Francia. Ad annunciarlo le autorità sanitarie francesi, che hanno comunicato i casi attraverso il “Sistema d’allerta europeo per alimenti e mangimi”.
Il primo focolaio è stato identificato nel dipartimento di Vaucluse (Francia meridionale) e ha interessato 5 adulti che hanno manifestato sintomi di insufficienza respiratoria dopo aver consumato un pasto a cui hanno partecipato otto persone.
Il secondo focolaio ha interessato il Dipartimento di Somme, nella Francia Settentrionale, ove tre adulti hanno manifestato sintomi di botulismo, di cui due con insufficienza respiratoria, dopo aver consumato un pasto a cui hanno preso parte 6 persone.

Le indagini epidemiologiche, spiega una nota del ministero della Salute italiano che mette in guardia dal rischio, hanno  identificato l’alimento comune all’origine dei casi: una conserva vegetale artigianale  a base di olive e mandorle denominata  “tapenade”.  Le analisi hanno isolato la tossina botulinica di tipo A in alcuni marchi di “tapenade” quali “Les delices de Marie Claire”, “Terre de Mistral” e “Les secrets d’Anais”, venduti presso esercizi al dettaglio (gastronomie, salumerie, negozi di prodotti tipici, etc) in diverse regioni turistiche.  La ditta risulta inoltre vendere gli alimenti tramite i siti web http://www.epicerie-terroir-provence.com/

Il ministero della Salute ha spiegato di avere già informato gli assessorati alla Sanità delle Regioni, pubblicando anche le notizie fornite dalle Autorità sanitarie francesi sul proprio sito internet. Diffuso anche l’elenco di conserve e alimenti diffuso dalle Autorità sanitarie francesi perché potrebbero risultare  rischiosi per i consumatori. In caso di acquisto gli alimenti a rischio non dovranno essere consumati, ma consegnati all’Autorità sanitaria locale.

Ecco la lista dei prodotti.

PRODUITS TERRE DE MISTRAL ET LE SECRET D'ANAIS
TAPENADE NOIRE
TARDINADE DE TOMATE SECHEES
TAPANADE VERTE
PESTO
ANCHOIADE

PRODUITS LES DELICES DE MARIE CLAIRE
TAPENADE NOIRE 180G
TAPENADE NOIRE AUX PIGNONS
TAPENADE NOIRE AU PISTOU
TAPENADE NOIRE AUX TOMATE SECHEES
TAPENADE VERTE
TAPENADE VERTE AUX AMANDES
TAPENADE VERTE AU THON
ANCHOIADE A LA PROVENCALE
ANCHOIADE DE MARIUS
TOMATES SECHEES A L'HUILE D'OLIVE
THOIONADE
DELICE DE  TOMATES SECHEES AU PIMENT D'ESPELLETTE
TARTINADE DE TOMATES SECHEES
CAVIAR D'AUBERGINES
TARTINADE D'AUBERGINES SECHEES AU PIMENT DOUX
PESTO SAUCE AU PISTOU
POIVRONNADE
POICHICHADE
ARTICHONADE


 

13 settembre 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy