Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 OTTOBRE 2017
Cronache
segui quotidianosanita.it

Il caso Charlie. Non morirà a casa, i genitori accettano l’hospice

Ultimo capitolo nella difficile vicenda del piccolo Charlie. La richiesta dei genitori di portarlo a casa non potrà essere esaudita perché il bambino ha bisogno di strumenti e personale specializzato che non possono essere garantiti presso il suo domicilio. I suoi ultimi giorni di vita li trascorrerà in un hospice.

27 LUG - Il piccolo Charlie Gard non morirà né al Great Ormond Street Hospital né a casa sua. I suoi ultimi giorni prima che venga staccato il respiratore li trascorrerà in un hospice. È questa l’ultima decisione presa dal giudice dell’Alta Corte di Londra, che ha disposto il trasferimento del piccolo.

Una soluzione che alla fine – ha fatto trapelare nel corso del pomeriggio l'avvocato della famiglia Gard - è stata accettata dai genitori di Charlie. Connie e Chris chiedevano che loro figlio potesse trascorrere i suoi ultimi giorni di vita a casa. Ma questo sarebbe impossibile perché Charlie, affetto da deplezione del dna mitocondriale, avrebbe bisogno di strumenti e di un’assistenza specializzata che non è possibile garantire a domicilio.

Il giudice ha disposto che il nome dell’hospice che ospiterà gli ultimi giorni di vita di Charlie rimanga segreto. Nulla è trapelato anche sui tempi decisi per staccare la spina delle macchine che tengono in vita il piccolo. 

27 luglio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy