Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 SETTEMBRE 2017
Cronache
segui quotidianosanita.it

Vaccini. La Francia segue l’esempio italiano: dal 1° gennaio ne renderà obbligatori 11

L’annuncio è stato dato dal ministro della Salute francese, Agnes Buzyn. “Lasceremo il tempo alle famiglie di organizzarsi perché fuori questione spingere le persone a vaccinarsi in fretta”, ha precisato. Ai tre vaccini già obbligatori in Francia (poliomielite, tetano e difterite) si dovrebbero aggiungere quelli raccomandati contro pertosse, morbillo, parotite, rosolia, epatite B, Haemophilus influenzae, pneumococco e meningococco C.

31 AGO - Lo aveva annunciato lo scorso giugno e oggi il ministro della salute francese, Agnes Buzyn, lo ha confermato: entro gennaio, in Francia, il numero di vaccini obbligatori sarà alzato da 3 a 11.

La Francia segue così l’esempio italiano, anche se si prende più tempo per farlo. “Lasceremo il tempo alle famiglie di organizzarsi perché è fuori questione spingere le persone a vaccinarsi in fretta”, ha precisato Buzyn nell’intervento a Cnews ripreso dall’Ansa. “L’idea – ha aggiunto il ministro francese - è che il 15% dei bambini (non vaccinati, ndr) che mettono in pericolo gli altri favorendo l'insorgere di epidemie che oggi provocano morti si organizzino per proteggere il resto della popolazione”.

Ad oggi, precisa l’Ansa, in Francia sono obbligatori 3 vaccini: quello contro la poliomelite, il tetano e la difterite. La decisione sarebbe quella di imporre gli otto vaccini che per il momento sono solamente raccomandati: contro pertosse, morbillo, parotite, rosolia, epatite B, Haemophilus influenzae, pneumococco e meningococco C.

31 agosto 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy