Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 DICEMBRE 2017
Cronache
segui quotidianosanita.it

Piccioni nell’ospedale dei Modica. L’Asp precisa: “Si tratta di una stanza sotto sequestro giudiziario dopo un incendio. Avviata richiesta per disinfestare”

A causa dell'incendio, spiega la Asp, l a stanza venne sigillata, su disposizione del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, per appurare le cause che avevano scatenato le fiamme, non permettendo l’accesso a nessuno. La finestra era rimasta aperta per permettere la fuoriuscita del cattivo odore causato dall’incendio. Chiesto alla Procura il dissequestro del locale e l'avvio della disinfestazione.

30 NOV - Una stanza dell’ospedale completamente invasa da piccioni e colombi. La notizia arriva dal P.O. “Maggiore” di Modica. E sul caso è intervenuta la Asp di Ragusa per precisare che “si tratta di un locale che è stato sottoposto a sequestro giudiziario a seguito di un incendio, all’epoca immediatamente domato. Nella circostanza, dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco, la stanza venne sigillata, su disposizione del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, per appurare le cause che avevano scatenato l’incendio, non permettendo l’accesso a nessuno. La finestra rimase aperta per permettere la fuoriuscita del cattivo odore causato dall’incendio”.

La Asp fa quindi sapere che stamani la direzione sanitaria e la direzione  amministrativa si sono attivati presso la procura di Ragusa per richiedere il dissequestro del locale e avviare la disinfestazione e l’allottamento degli uccelli.

30 novembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy