Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 20 FEBBRAIO 2018
Cronache
segui quotidianosanita.it

Malati di cancro. “La forza del pensiero, la luce dei fatti”: Aimac festeggia 20 anni

Informare i malati di cancro e i loro familiari su cure, diritti, possibilità. Con questo scopo nasceva 20 anni fa Aimac, l’Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici. Oggi, per celebrare il suo ventesimo compleanno e, soprattutto, per condividere tutti gli obiettivi raggiunti durante questi due decenni, Aimac ha organizzato l’evento “La forza del pensiero, la luce dei fatti”. L’appuntamento è fissato per il 18 gennaio 2018, presso la biblioteca del Senato Giovanni Spadolini, nella Sala degli Atti Parlamentari, in piazza della Minerva,38, a Roma. IL PROGRAMMA.

11 GEN - Sapere di essere ammalati significa poter combattere contro il proprio cancro. Avere la possibilità di lottare vuol dire poter vincere, perché oggi di tumore si può guarire. È partendo da questa convinzione che 20 anni fa è nata Aimac, l’Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici. Ed è perseguendo il medesimo obiettivo che Aimac, nel 2018, festeggerà il suo ventesimo anno di età, tra proiezioni video, interventi di specialisti del settore e testimonianze dirette.
 
L’evento, “La forza del pensiero, la luce dei fatti”, si terrà giovedì 18 gennaio 2018, presso la biblioteca del Senato Giovanni Spadolini, nella Sala degli Atti Parlamentari, in piazza della Minerva 38, a Roma.
 
Aimac, un po’ di storia
Era l’anno 1996. Francesco De Lorenzo è appena rientrato da Londra, dove si è sottoposto a chemioterapia per tumore al colon. Racconta a colleghi e amici quanto gli sia giovato il sostegno ricevuto da Cancerbacup (British Association of Cancer United Patients and their families and friends), la maggiore associazione di volontariato europea che, per aiutare le persone che soffrono, punta sul sostegno psicologico e sull’informazione. Per colmare questa lacuna il 19 giugno 1997 viene fondata Aimac.

 
È un’associazione di volontariato senza scopo di lucro a cui, lungo il corso degli anni, hanno aderito malati, parenti di malati, docenti universitari, ricercatori, medici, psicologi, psicoterapeuti, imprenditori, giornalisti.
 
Grazie ad Aimac è stato riconosciuto formalmente il ruolo centrale all’accoglienza e all’informazione in oncologia nel Documento tecnico di indirizzo per ridurre il carico di malattia del cancro - Anni 2011-2013, approvato dalla Conferenza Stato Regioni (febbraio 2011).
 
Il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nel 2010, ha riconosciuto Aimac come “Organizzazione che svolge un’attività di evidente funzione sociale sul territorio nazionale”, conformemente a quanto previsto dalle legge n. 476 del 19 novembre 1987.

11 gennaio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy