Quotidiano on line
di informazione sanitaria
27 MAGGIO 2018
Cronache
segui quotidianosanita.it

Giorgio Napolitano trasferito in reparto. “Condizioni neuro-cognitive e psicologiche ottime”

Cinque giorni fa aveva subito un intervento chirurgico di sostituzione dell’aorta ascendente e della valvola aortica con reimpianto degli osti delle arterie coronarie. “Il Presidente ha già iniziato il programma di riabilitazione cardio-respiratoria e motoria”, fanno sapere i medici

02 MAG - Continuano i progressi clinici di Giorgio Napolitano che questa mattina è stato trasferito nel reparto di di degenza della Cardiochirurgia dell’ospedale San Camillo diretto dal professor Francesco Musumeci.

Il Presidente emerito cinque giorni fa aveva subito un intervento chirurgico di sostituzione dell’aorta ascendente e della valvola aortica con reimpianto degli osti delle arterie coronarie.

“Il decorso post operatorio - fa sapere l’ospedale - procede regolarmente in relazione alla complessità dell’intervento e all’età del paziente. Il Presidente ha già iniziato il programma di riabilitazione cardio-respiratoria e motoria. È autonomo nell’alimentazione ed in ottime condizioni neuro-cognitve e psicologiche”.

02 maggio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy