Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 20 SETTEMBRE 2018
Cronache
segui quotidianosanita.it

UK. Migliaia di persone in piazza a Londra per il 70° anniversario del NHS. Proteste contro i tagli e la privatizzazione della sanità

Per gli organizzatori erano 40mila i manifestanti presenti per le strade della capitale. I manifestanti si sono fermati anche  fuori da Downing Street per chiedere le dimissioni di Theresa May. Il governo è stato fortemente criticato negli ultimi mesi per non esser riuscito a finanziare adeguatamente il NHS. Per molti, si tratterebbe di una precisa strategia per privatizzare gradualmente il sistema in maniera 'occulta'. 

01 LUG - Decine di migliaia di persone hanno marciato a Londra per celebrare il 70º anniversario del NHS e per chiedere la fine dei tagli del governo e l'ulteriore privatizzazione del servizio sanitario. I manifestanti si sono fermati fuori da Downing Street per chiedere le dimissioni di Theresa May.
 
Poco dopo, Jeremy Corbyn si è rivolto alla folla - gli organizzatori hanno detto che c'erano circa 40.000 persone presenti - chiedendo la fine della privatizzazione e finanziamenti adeguati per l'assistenza sociale. "Ci sono stati enormi attacchi al nostro NHS per molti anni - ha detto -. I conservatori hanno sempre cercato di privatizzarlo. Si pagano appaltatori sanitari privati, i cui profitti potrebbero, a volte, finire nei paradisi fiscali di tutto il mondo. Pensateci, paghiamo le tasse perché vogliamo un servizio sanitario per tutti, non non perché qualcuno possa indebolire il sistema pubblico e svaligiarne i profitti".
 
Alcuni tra i presenti hanno raccontato come il NHS abbia salvato le loro vite e quelle dei loro parenti, mentre altri temevano che un servizio sanitario pubblico non potrà esistere anche per le generazioni future a meno che non si imponga un cambiamento radicale. Altri hanno reso omaggio alla dedizione del personale del NHS che ha salvato le vite dei propri cari. Presente anche una gigantesca torta di compleanno per il NHS con una candela ed un cartello con la scritta "in vendita" che spuntava dall'alto. 

 
Il governo è stato fortemente criticato negli ultimi mesi per non esser riuscito a finanziare adeguatamente il NHS. Per molti, si tratterebbe di una precisa strategia per privatizzare gradualmente il sistema in maniera 'occulta'. 

01 luglio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy