Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 GENNNAIO 2021
Cronache
segui quotidianosanita.it

Reggio Calabria. Busta con proiettili a veterinario responsabile della Fp-Cgil 


Una busta anonima contenente due proiettili è stata recapitata martedì a Francesco Loschiavo, medico-veterinario responsabile aziendale dell'Fp-Cgil Medici a Reggio Calabria. Solidarietà dal Sindacato che annuncia: “I proiettili non fermeranno il nostro impegno per la legalità”.

30 DIC - Una busta anonima contenente due proiettili è stata recapitata martedì a Francesco Loschiavo, medico-veterinario responsabile aziendale dell'Fp-Cgil Medici a Reggio Calabria e componente per la Cgil dell'Osservatorio Nazionale sulla Sicurezza degli operatori sanitari e sull'attività di medicina veterinaria pubblica, istituito dal Ministero della Salute.
Il Tribunale del Lavoro di Palmi, grazie all'impegno di Francesco Loschiavo e di Giuseppe Gentile, Segretario Provinciale dell'Fp-Cgil di Gioia Tauro, ha recentemente emesso una condanna per condotta antisindacale ai danni dell'Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria, con rimozione degli effetti prodotti da scelte illegittime e l'avvio delle procedure di contrattazione integrativa. Francesco Loschiavo è inoltre impegnato nell'Osservatorio per affrontare le gravi problematiche delle aggressioni subite dai veterinari che svolgono attività di prevenzione pubblica.
"Un atto intimidatorio gravissimo - secondo Concetta Basile, Segretaria Nazionale Fp-Cgil - che vorrebbe fermare chi si batte per affermare la legalità nel settore dei servizi pubblici, ancor più grave perché colpisce un sindacalista impegnato nella tutela dei suoi colleghi, spesso vittime di aggressioni. Come Fp-Cgil Nazionale, insieme alla Cgil Confederale, torneremo presto in Calabria per dare un segno tangibile nel nostro impegno. Il problema della legalità deve tornare al centro del dibattito nazionale, perché il fenomeno delle infiltrazioni criminali colpisce tutti i territori, da nord a sud, e va affrontato in modo complessivo". "Il nostro impegno a tutela della legalità, quindi della qualità dei servizi sanitari e dei cittadini che ne usufruiscono – ha aggiunto Massimo Cozza, Segretario Nazionale dell'Fp-Cgil Medici – non si fermerà certo a causa di una vile intimidazione, che però non va sottovalutata. Saremo sempre vicini a tutti coloro che, come Francesco Loschiavo, sono in prima linea nella difesa dei diritti e della legalità".

30 dicembre 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy