Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 11 DICEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Esami gratis ad amici e parenti al San Martino di Genova, 2300 indagati

Già nel 2016 l’ospedale era finito nel mirino della Corte dei Conti, che aveva chiesto un risarcimento di oltre 390 mila euro a 37 dipendenti del laboratorio di analisi per prestazioni rese guitaitamente tra il 2008 e il 2011. Oggi sotto indagine sono 2.300 persone, di cui 600 dipendenti dell’ospedale, accusati di avere offerto esami gratis tra il 2015 e il 2016. Grillo: “I colpevoli paghino, senza sconti”.

01 MAR - La procura di Genova ha indagato 2.300 persone nell'ambito dell'inchiesta sulle analisi di laboratorio fatte a amici e parenti senza pagare il ticket all'ospedale San Martino di Genova. Già nel 2016 la Corte dei Conti aveva chiesto un risarcimento di 390 mila euro (scesi a 96 mila euro al momento della condanna) a 37 dipendenti ed ex dipendenti del laboratorio di analisi dell'ospedale San Martino di Genova.

Oggi gli indagati sarebbero ben 2.300, tra cui almeno 600 dipendenti, accusati di avere, tra il 2015 e il 2016, effettuato prestazioni a conoscenti, amici, parenti, e anche a loro stessi, senza pagare il ticket per le analisi di laboratorio. Le accuse, avario titolo, sono falso, truffa ai danni dello Stato e accesso abusivo al sistema informatico.

“Il sistema scoperto dai Nas – riferisce l’Ansa – era semplice: per evitare code e ticket si faceva risultare il paziente ricoverato: il dipendente accedeva al sistema dell'ospedale e immetteva i dati della persona”.

Sulla vicenda è intervenuta il ministro della Salute, Giulia Grillo, che da Facebook ha commentato: “Ticket non pagati, visite gratis agli amici, truffe per migliaia di euro ai danni dei cittadini e dello Stato. Grazie ai NAS e alla magistratura di Genova per aver scoperto una situazione vergognosa. Ora i colpevoli paghino, ma niente sconti per chi ha permesso questo scempio perché era complice o indifferente al bene collettivo che è la salute”.
 

 

01 marzo 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy