Quotidiano on line
di informazione sanitaria
24 MARZO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Rene. Il 14 marzo la Giornata mondiale. In Italia 2,2 mln affetti da malattia renale cronica. Ecco le iniziative nelle piazze italiane

In occasione della Giornata Fondazione Italiana del Rene Onlus (FIR) e la Società Italiana di Nefrologia (SIN) organizzano in tutta Italia la ‘Settimana della prevenzione sulle malattie renali’ dall’11 al 17 marzo. “Salute dei reni per tutti, ovunque”.

06 MAR - In occasione della Giornata Mondiale del Rene che ques'anno si celebrerà il 14 marzo 2019 la Fondazione Italiana del Rene Onlus (FIR) e la Società Italiana di Nefrologia (SIN) organizzano in tutta Italia la "Settimana della prevenzione sulle malattie renali".
 
Dall'11 al 17 marzo prossimi nelle piazze delle più importanti città italiane e nelle scuole secondarie superiori che vorranno aderire all'iniziativa - la FIR e la SIN congiuntamente promuoveranno la campagna di sensibilizzazione "Salute dei reni per tutti, ovunque" (https://www.worldkidneyday.org/). FIR e SIN, con la collaborazione dei Nefrologi, metteranno a disposizione un voucher gratuito per i soggetti a rischio che intendano sottoporsi ad un primo screening renale, su appuntamento presso i punti nefrologici targati SIN. Dalla prevenzione alla diagnosi precoce fino ad arrivare alla piena consapevolezza sull'importanza della donazione d'organi per il trapianto: l'incontro con i nefrologi italiani e la testimonianza diretta dei pazienti in cura completeranno il messaggio della campagna che punta a realizzare il sogno dell’ Associazione Nazionale Emodializzati (ANED) di "un mondo senza dialisi".

 
Tema della Giornata Mondiale del Rene è la prevenzione delle malattie renali, secondo i principi di equità ed uguaglianza: accessibilità universale alle cure ed un linguaggio comune paziente-nefrologo.
 
“Il nostro obiettivo principale – sostiene il dott. Giuliano Brunori Presidente della Società Italiana di Nefrologia (SIN) – è ridurre il numero di pazienti affetti da malattia renale cronica (7-10% della popolazione mondiale). In tal senso la SIN ha promosso e sostenuto varie iniziative internazionali, in Africa e in paesi dell’America Latina”.

“Oggi contiamo oltre 2,2 milioni di italiani (tra i 35 e gli 80 anni) affetti da malattia renale cronica – dichiara il Prof. Loreto Gesualdo Presidente della Fondazione Italiana del Rene (FIR) – La diagnosi precoce è fondamentale per disarmare questo killer silente: esame delle urine, creatininemia, misurazione della pressione arteriosa ed ecografia renale sono l'abc per conoscere la vera salute dei propri reni”.

06 marzo 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy