Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 25 GIUGNO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Tennis & Friends. Il Tour della Prevenzione riparte da Napoli

Nella settimana della Giornata Mondiale della Salute, il Tennis Club Napoli ospita dal 12 al 14 aprile, la prima tappa annuale dell’evento dedicato alla prevenzione gratuita e la promozione della salute. Nel Villaggio della Salute saranno presenti 28 aree specialistiche e oltre 50 postazioni: dalla senologia alla tiroide, dal tumore al pancreas al melanoma, dalla dermatologia alla salute del bambino

10 APR - Riparte da Napoli la manifestazione Tennis & Friends – Salute e Sport ... Sport è Salute, l’unico evento di prevenzione in Italia che unisce Salute, Sport, Solidarietà, Spettacolo e Sostenibilità.
 
Soltanto lo scorso anno Tennis & Friends ha registrato oltre 70mila presenze per un totale, in otto anni, di 200mila visitatori e oltre 66mila check-up gratuiti effettuati. Delle persone visitate, il 38% è stato richiamato per esami diagnostici, il 6,5% è stato sottoposto ad intervento chirurgico e il 35% in terapia farmacologica. Lo scorso anno a Napoli, oltre 15.000 persone hanno affollato il Villaggio della Salute di Tennis & Friends, con oltre 4.500 check-up gratuiti realizzati.
 
Tanti i partner istituzionali che hannno supportato l’evento che si tiene quest’anno nella settimana della Giornata Mondiale della Salute: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Salute, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Marina Militare, Aeronautica Militare, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Arma dei Carabinieri, Regione Campania, Comune di Napoli, Coni, Croce Rossa Italiana, Corpo dei Vigili del Fuoco e Fondazione Ania.

 
“Sono contenta che il ministero della Salute sostenga questa importante iniziativa di prevenzione – ha commentato il ministro della Salute Giulia Grillo – promuovere il legame sport e prevenzione è essenziale, perché senza movimento non possiamo parlare di stili di vita salutari. Come ministro e come medico non posso che essere soddisfatta del coinvolgimento in questa iniziativa di tante istituzioni. Fare prevenzione – aggiunge – significa adottare strategie per evitare la comparsa di una malattia o a limitarne gravità e peggioramento. Una diagnosi precoce non solo salva una vita, ma riduce anche i costi del Servizio sanitario nazionale. Fare sport è amare di più se stessi ed esserne consapevoli è il primo passo per vivere meglio”.
 
Dal 12 al 14 aprile il Tennis Club Napoli e il Lungomare Via Caracciolo faranno da cornice al lavoro delle equipe sanitarie impegnate non solo nei controlli ma anche nell’attività di informazione verso il pubblico. Obiettivo primario di Tennis & Friends è la divulgazione della cultura della prevenzione e la promozione della salute per salvaguardare il benessere del cittadino e al tempo stesso ridurre i costi del Servizio Sanitario Nazionale.
 
“Considerata la situazione complessiva a livello nazionale, cresce il ruolo di iniziative come Tennis & Friends – spiega Giorgio Meneschincheri, direttore medico delle relazioni esterne della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Irccs, specialista in Medicina preventiva e ideatore dell’evento – che possano raggiungere un numero sempre maggiore di persone. Scienziati e ricercatori lo ripetono da tempo: 4 casi di tumore su 10 possono essere evitati seguendo uno stile di vita sano, anche se un ruolo lo hanno le mutazioni casuali dei geni. E in questi tempi di crisi economica, non ammalarsi è anche un ‘affare’: secondo le stime di Aiom (Associazione Italiana di Oncologia Medica) un euro investito in prevenzione genera un risparmio nelle cure mediche pari a 2,9 euro. È stato dimostrato che, se la spesa in prevenzione raggiungesse il livello previsto dai Lea, l’incidenza della spesa sanitaria pubblica sul Pil scenderebbe dal 9,2 all’8,92 per cento, con un risparmio di 7,6 miliardi di euro su base annua”.
 
In Italia si muore meno per tumori e malattie croniche ma solo dove la prevenzione funziona, ovvero principalmente nelle regioni settentrionali. Come conferma l’ultimo Rapporto Osservasalute delle regioni italiane, al Sud, invece, la situazione è opposta: il tasso di mortalità per queste malattie è infatti maggiore di una percentuale che va dal 5 al 28%. e la Campania è la regione con i dati peggiori.
 
“Laddove la prevenzione funziona, la salute degli italiani è più al sicuro, con meno morti per tumori e malattie croniche come il diabete e l'ipertensione: diminuiti del 20% in 12 anni i tassi di mortalità precoce per queste cause. Nel rapporto Aiom si conta che il numero di nuovi tumori stimati per l’anno 2018, per la regione Campania, è pari a 30.050 casi”.
 
Il Comitato Tecnico-Scientifico di Tennis & Friends Napoli, composto esperti in campo sanitario ha costituito un preciso percorso di checkup per il paziente nel Villaggio della Salute a disposizione gratuitamente di tutti i visitatori che vorranno sottoporsi ai controlli.
 
Questa iniziativa ha scelto Napoli per rafforzare le azioni già messe in campo dalla Regione Campania negli ultimi anni in tema di promozione della salute e prevenzione delle malattie croniche e oncologiche.
 
Dopo Napoli, quest’anno Tennis & Friends – Salute e Sport ... Sport è Salute tornerà il 18 Maggio agli Internazionali BNL d’Italia; a seguire la 9^ edizione sempre al Foro Italico di Roma, dall’11 al 13 ottobre. “Stiamo già lavorando sul programma del 2020 – conclude Meneschincheri – per aggiungere nuove date in altre regioni. L’obiettivo è di consentire ad un numero sempre maggiore di persone in Italia di fare prevenzione e informazione gratuitamente rispetto alle patologie più diffuse a livello nazionale”.
La tappa napoletana avrà durata di tre giorni, un giorno in più rispetto alla passata edizione: l’appuntamento di venerdì 12 aprile, dalle 9.30 alle 13.30, sarà riservato alle scuole del territorio napoletano, grazie al sostegno del Miur, degli Assessorati allo Sport e alla Scuola e all’Istruzione del Comune di Napoli, con la realizzazione di attività nei Villaggi della Salute e dello Sport, sottolineando l’impegno della manifestazione nel sensibilizzare anche i giovani.
 
Dopo aver coinvolto 1.500 studenti di Roma lo scorso ottobre, Tennis & Friends ha previsto per le scuole di Napoli un percorso a tappe, tra aree sanitarie e attività sportive organizzate dalle Federazioni Sportive Italiane aderenti. Saranno alternati momenti di dibattito legati alle tematiche della prevenzione, a momenti di approfondimento sulle questioni maggiormente vicine ai giovani di oggi. Anche le forze dell’ordine parteciperanno ed interagiranno con i ragazzi.
 
Sabato 13 e domenica 14 aprile, dalle 10 alle 18, l’ingresso sarà libero con la possibilità per i visitatori di effettuare controlli gratuiti in oltre 25 specialistiche (dotate di più di 50 postazioni), testare una delle discipline presso il Villaggio dello Sport, per la prima volta allestito a Napoli, o assistere al Torneo Tennis Celebrity al quale parteciperanno famosi personaggi del mondo dello sport, spettacolo e della cultura.
 
“Ritorna Tennis & Friends sul lungomare e nel nostro Circolo – ricorda Riccardo Villari, presidente dello storico Tennis Club Napoli 1905 –. Lo scorso anno, all’offerta di prevenzione e spettacolo, di sport e salute, i napoletani hanno risposto con grande partecipazione. In questa seconda edizione napoletana, ripartiamo dai 4500 check up gratuiti del 2018. Quest’anno il villaggio della salute su via Caracciolo, sarà ancora più grande ed il messaggio ancora più forte: salute, buone abitudini, vita sana, attività fisica devono camminare insieme e bisogna operare per diffondere sempre più questa cultura”.
 
 

10 aprile 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy