Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 13 AGOSTO 2022
Cronache
segui quotidianosanita.it

Piemonte. Nas chiudono azienda cosmetici: usavano materie prime scadute


Producevano cosmetici utilizzando materie prime scadute anche da 8 anni che, secondo i Nas, “potrebbero causare danni alla salute dei consumatori, quali dermatiti da contatto e reazioni allergiche”. Sequestrati beni per un valore di oltre 150.000 euro.

13 FEB - Il Nas Carabinieri di Alessandria hanno accertato irregolarità i un’azienda che produceva cosmetici all’interno di locali non autorizzati ed in precarie condizioni igienico-sanitarie (assenza di pavimentazione, pareti in cemento grezzo non lavabile, mancanza idonea soffittatura, presenza di polvere e sporco di via natura diffusi), utilizzando inoltre materie prime scadute di validità (alcune anche da 8 anni). “Tali irregolarità – affermano i Nas in una nota sull’operazione -, oltre a comportare violazioni alla normativa sui prodotti cosmetici, potrebbero causare danni alla salute dei consumatori, quali dermatiti da contatto e reazioni allergiche, in particolare nel caso di utilizzo di materie prime di scarsa qualità e/o scadute”.

Nel corso dell’attività i Carabinieri del Nucleo piemontese hanno proceduto al sequestro dello stabilimento di produzione (di circa 120 mq) e dei macchinari utilizzati per la produzione, nonché di 400 kg tra materie prime (essenze, oli, etc.) e prodotti finiti (tubetti di creme in gel per la cute), il tutto per un valore di oltre 150.000 euro.

“L’imprenditore – spiegano i Nas -, unitamente al direttore tecnico dello stabilimento, è stato deferito alle Autorità Amministrative e Sanitarie per le violazioni riscontrate, che comportano sanzioni amministrative sino a 3mila euro. Le materie prime ed i cosmetici sequestrati verranno verosimilmente distrutti”.

 

13 febbraio 2012
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy