Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 25 AGOSTO 2016
Cronache
segui quotidianosanita.it

Solidarietà. Campagna della Fondazione Vialli e Mauro: un sms per aiutare ricerca Sla

La Fondazione dei due ex calciatori Vialli e Mauro lancia la campagna di sensibilizzazione sociale nei confronti della Sla, la malattia neurodegenerativa di cui ancora si sa poco. Chiamando da rete fissa o inviando un sms al 45505 si può finanziare la ricerca scientifica sulla Sla

07 MAR - I due ex calciatori Luca Vialli e Massimo Mauro attraverso la loro “Fondazione per la Ricerca e lo Sport Onlus” lanciano anche quest’anno la campagna di sensibilizzazione sociale “Prendi il Tuo Posto nella Lotta contro la Sla”. Dal 6 al 26 marzo chiamando da rete fissa o inviando un sms al 45505, con soli 2 euro, si può compiere un gesto importante per finanziare la ricerca scientifica d’eccellenza sulla Sla, Sclerosi Laterale Amiotrofica, malattia neurodegenerativa di cui non si conoscono ancora le cause, i meccanismi e la cura. 
 

 
La Sla determina la perdita dei motoneuroni con conseguente compromissione delle funzioni motorie ed è in genere fatale entro 3 – 5 anni dal suo esordio. Solo in Italia, ogni giorno, si manifestano in media tre nuovi casi ogni 100.000 abitanti e si contano ben 5.000 malati.


Per sconfiggere una malattia non più rara bensì “orfana”, perché poco studiata, l’unica speranza è la ricerca. Dal 6 al 26 marzo, con il supporto dei gestori di telefonia fissa e mobile, tutti hanno la possibilità di sostenere la ricerca scientifica condotta da AriSla, la Fondazione Italiana di Ricerca per la Sla, nata nel 2008 dalla comune volontà di Fondazione Cariplo, Fondazione Telethon, Aisla Onlus e la stessa Fondazione Vialli e Mauro, punto di riferimento riconoscibile e attivo per tutti i centri scientifici internazionali impegnati nella ricerca sulla Sla (www.arisla.org).

 
Nello specifico, la campagna Sms Solidale ha come obiettivo la raccolta fondi per finanziare il progetto condotto dal professor Fabian Feiguin dell’International Center for Genetic Engineering and Biotechnology(Icgeb) – sede di Trieste – in collaborazione con l’Università di Torino, Centro Biotecnologie Molecolari.
 
Tra i vincitori del Bando Arisla, si propone di chiarire il ruolo fisiologico del gene TDP-43 in vivo e i meccanismi che portano alla neurodegenerazione, con particolare attenzione all’identificazione delle molecole bersaglio e dei meccanismi regolati da questi geni. “Il progetto – spiega Feiguin – ha l’obiettivo di fare luce sulle possibili cause della Sla che ancora oggi sono sconosciute. La Sla comporta la perdita progressiva delle capacità di movimento fino a impedire le funzioni vitali. Capire perché e come questo accade è molto importante per trovare una possibile cura. Per farlo – conclude Feiguin – ci concentreremo sullo studio di un gene che si è scoperto essere modificato in alcuni pazienti con Sla e che verrà analizzato nei moscerini della frutta. Questi minuscoli organismi rappresentano un modello sperimentale molto utilizzato perché caratterizzati da un genoma simile a quello umano”.
 
Lo studio avrà una durata di 36 mesi e un costo complessivo pari a 158.400,00 euro. Ad oggi, la Fondazione Vialli e Mauro ha raccolto e destinato a progetti specifici e verificabili più di un milione e novecentomila euro, raggiungendo obiettivi specifici e verificabili. 

 
Per saperne di più si può visitare il sito www.fondazionevialliemauro.it o la pagina Facebook ufficiale della Fondazione. 

07 marzo 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy