Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 09 DICEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Oms lancia il primo Festival del Cinema della Salute. La premiazione all’Assemblea mondiale di maggio 2020

Il film, sostiene l’Oms, ha la capacità unica di farci sentire, ridere, piangere e pensare. Attraverso la creazione di storie di interesse umano, i cineasti hanno il potenziale per influenzare la salute e catalizzare il cambiamento. I film sono un modo efficace per aumentare la consapevolezza, migliorare la comprensione e incoraggiare l'azione. Ecco perché nel maggio 2020, in occasione della 73ª Assemblea mondiale della sanità, l'Oms ospiterà il primo festival Health for All Film a Ginevra.

25 OTT - L’Oms lancia un concorso per il miglior film/ripresa che abbia come tema la salute e, visto che il 2020 è stato proclamato Anno internazionale dell’Infermiera e dell’Ostetrica, ha dedicato a queste categorie una sezione speciale degli argomenti possibili da inviare.

Il film, sostiene l’Oms, ha la capacità unica di farci sentire, ridere, piangere e pensare. Attraverso la creazione di storie di interesse umano, i cineasti hanno il potenziale per influenzare la salute e catalizzare il cambiamento. 

I film sono un modo efficace per aumentare la consapevolezza, migliorare la comprensione e incoraggiare l'azione. Ecco perché nel maggio 2020, in occasione della 73a Assemblea mondiale della sanità, l'Oms ospiterà il primo festival Health for All Film a Ginevra. 

Dai cineasti amatoriali che vogliono raccontare una storia di chi è in grado di portare il cambiamento nella comunità attraverso l'obiettivo dello smartphone fino a chi sta lavorando con una società di produzione per promuovere il dialogo sulle sfide e le soluzioni globali per la salute, l'Oms vuole vedere e accetta la narrazione cinematografica.

Il festival Health for All Film ha come obiettivo quello di mettere il potere narrativo nelle mani delle persone e cerca di mostrare il ruolo degli individui e delle comunità come “campioni” per la salute e il benessere.

I cineasti sono invitati a presentare un breve video per una delle seguenti categorie. Le prime due aperte a qualsiasi problema di salute come definito nelle regole di applicazione, la terza è per i video che hanno un focus speciale su infermieri o ostetriche per l'Anno Internazionale dell'Infermiera e Ostetrica, che sarà celebrato nel 2020.

CATEGORIA 1: Rapporti video (3-8 minuti)

Rapporti video che mostrano storie di interesse umano e testimonianze sulla salute di individui, comunità e/o operatori sanitari che affrontano una sfida sanitaria locale o globale, promuovono soluzioni o promuovono il cambiamento.

CATEGORIA 2: Video di animazione (durata 1-5 minuti)

Video di animazione che includono testimonianze e/o sfide e soluzioni per raggiungere la salute e il benessere di tutti o educare su un problema di salute.

CATEGORIA 3: Video su infermiere e ostetriche (durata 3-8 minuti)

Qualsiasi stile di narrazione audiovisiva sarà accettato per questo tema speciale per l'Anno internazionale dell'infermiera e l'ostetrica nel 2020. 
Solo i film completati tra il 1 ° gennaio 2017 e il 30 dicembre 2019 sono ammessi a questo festival. 
La data di chiusura delle iscrizioni è il 30 gennaio 2020.

Per essere certi che il video soddisfi i criteri richiesti l’Oms ha stabilito precise regole di applicazione  consultabili a QUESTO LINK e ha pubblicato l’intero regolamento dell’iniziativa a QUESTO LINK.

Verranno selezionati al massimo 15 video per categoria per Health for All Film Festival. L'elenco dei video selezionati sarà annunciato a marzo 2020 e le selezioni saranno proiettate a Ginevra a maggio, in coincidenza con la 73a Assemblea mondiale della sanità.

Una giuria indipendente nominerà un vincitore in ciascuna categoria e ci sarà un premio speciale per i video realizzati dagli studenti. 

Su scelta della giuria, l'attribuzione dei premi sarà effettuata dal Direttore Generale dell'Oms.

La premiazione di Health for All Film Festival si terrà a maggio 2020 a Ginevra.

25 ottobre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy