Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 20 FEBBRAIO 2020
Cronache
segui quotidianosanita.it

Allevamenti bovini. Nas in azione in Abruzzo e Molise

I Carabinieri del NAS hanno disposto il vincolo sanitario ad un allevamento nel Teramano dal valore di 300mila euro, mentre in provincia di Campobasso sono stati sequestrati 152 capi di bestiame, per un valore complessivo di quasi un milione di euro

14 FEB - Nell’ambito del monitoraggio nazionale disposto dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute nel settore allevamenti animali da reddito e macellazioni il NAS di Pescara ha effettuato un’ispezione in un’azienda agricola della provincia di Teramo dove il titolare è stato segnalato all’autorità sanitaria e amministrativa in quanto allevamento e locali per deposito mangimi sono risultati in precarie condizioni igieniche, i bovini non erano correttamente identificati e per aver omesso di redigere il registro di carico e scarico degli animali presenti in azienda.

Per questi motivi il dirigente servizio veterinario sanità animale della Asl di Teramo ha disposto il vincolo sanitario sull’intero allevamento - del valore di circa 300mila euro - con divieto di movimentazione in entrata e uscita di animali fino alla completa rimozione delle non conformità riscontrate.

Nel corso di un’attività ispettiva in due aziende agricole della provincia di Campobasso i NAS hanno, in un caso denunciato il titolare per aver omesso la revisione semestrale degli estintori presenti all'interno dell’attività, nonché la presenza di alcuni capi bovini privi di marchi auricolari, procedendo al sequestro sanitario di 185 capi di bestiame; in un'altra azienda, riscontrate la stessa irregolarità, sono stati sequestrati 152 capi di bestiame, per un valore complessivo di quasi un milione di euro.

14 febbraio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy