Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 28 OTTOBRE 2020
Cronache
segui quotidianosanita.it

Covid. Iardino (The Bridge): “Assurdo che ora, quanto fatto e quanto da fare, diventi oggetto di strumentalizzazione politica”


"La sensazione è che ad un certo punto nel Paese ci sia stato un repentino cambio di percezione, e che dopo il momento iniziale di riconoscenza verso il complicato lavoro di medici, del personale ospedaliero e degli addetti ai lavori, stesse maturando un sentimento di vendetta, spesso cavalcato da chi aveva fini diversi da quelli scientifici. Sentimento che soprattutto la politica ha il dovere di non strumentalizzare". Così la presidente della Fondazione nel corso del convegno a Palazzo Lombardia.

29 SET - "Quanto è accaduto con il Coronavirus è qualcosa di straordinario, qualcosa che in passato si era letto soltanto nei libri di storia e a cui nessuno era preparato. Con la Fondazione The Bridge abbiamo cercato di ricostruire questo complicato puzzle attraverso i dati, per far ben comprendere, fuori da qualsiasi strumentalizzazione e rimettendo al centro la scienza, ciò che è successo in questi mesi".

Lo ha detto Rosaria Iardino, presidente della Fondazione The Bridge, a margine del convegno "Covid-19, il virus ignorante" in corso a Palazzo Lombardia.
 
"La sensazione che abbiamo avuto - ha proseguito - è che ad un certo punto nel Paese ci sia stato un repentino cambio di percezione, e che dopo il momento iniziale di riconoscenza verso il complicato lavoro di medici, del personale ospedaliero e degli addetti ai lavori, stesse maturando un sentimento di vendetta, spesso cavalcato da chi aveva fini diversi da quelli scientifici. Sentimento che soprattutto la politica ha il dovere di smorzare e non strumentalizzare".

Iardino ha poi spiegato il titolo del convegno "Il virus ignorante": "Ignorante - ha detto - perché, come ha affermato il professor Mantovani, del Covid-19 si ignoravano gli sviluppi e gli effetti, ma anche perché è un virus che non ha "studiato", e non studiando ha portato a degli errori, non soltanto sul piano clinico o sanitario ma anche su quello della comunicazione". 

29 settembre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy