Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 01 APRILE 2020
Cronache
segui quotidianosanita.it

Onaosi: ecco le nuove linee guida per il quinquennio 2011-2016 

Durante due assemblee con gli studenti i vertici dell’Onaosi hanno illustrato i nuovi obiettivi strategici per i prossimi anni. Sarà realizzato un nuovo collegio convitto a Perugia. Zucchelli: "Un percorso che dobbiamo vivere insieme"

25 MAG - Si sono svolte nelle sale del Teatro della Sapienza e del Teatro degli Istituti Maschili, le due assemblee in cui oltre 300 studentesse e studenti hanno incontrato lo scorso 23 maggio il Presidente Zucchelli, il Vice Presidente Grasselli, il Consigliere Rossa  ed i responsabili degli Istituti e dei Centri Formativi. “Abbiamo voluto incontrarvi – ha detto in apertura il Presidente – come premessa ad un dialogo e ad un percorso che dobbiamo vivere insieme, seguendo la vocazione propria dell’Ente che dal 1901 fa riferimento alla mutualità e al welfare, assistendo attualmente oltre 4000 giovani in tutta Italia”.
Durante le assemblee sono state illustrati gli obiettivi strategici della consiliatura 2011-2016. Il Comitato di Indirizzo Onaosi del 12 maggio scorso ha riconfermato il principio basilare che individua l’assistito quale soggetto che deve essere libero di scegliere tra l’assistenza a domicilio o l’inserimento nelle diverse strutture delle Fondazione. A tale riguardo, nell’ambito di un potenziamento ed ammodernamento delle funzioni assistenziali ritenuto indifferibile,il Comitato di Indirizzo ha approvato l’ipotesi della realizzazione a Perugia di un nuovo Collegio, che conterrà anche il Convitto. La costruzione ex novo di una struttura dedicata permetterà di utilizzare,criteri più moderni ed efficaci per dare la risposta migliore possibile alle esigenze di una rinnovata, diversificata e ancora più qualificata offerta logistica e pedagogico- formativa.

Nella fase transitoria necessaria alla realizzazione ed attivazione di tale nuova struttura, il Comitato di Indirizzo ha previsto una rimodulazione e razionalizzazione dell’attuale organizzazione che andrà ad ampliare le opzioni e gli standard di fruibilità complessiva dei posti di studio e dei servizi per gli ospiti che sceglieranno le strutture ONAOSI di Perugia.
 
Il progetto transitorio, obiettivi a lungo termine e risorse
 
Il progetto transitorio prevede la creazione  di un Collegio Unico ad Elce e di un Centro Formativo universitario alla Sapienza Vecchia, mentre gli obiettivi di medio-lungo periodo prevedono la creazione di un nuovo Collegio Convitto di prestigio e di eccellenza a Perugia. Le risorse necessarie deriveranno dalla alienazione, secondo le procedure concorsuali stabilite dalla legge, di asset non strategici del patrimonio immobiliare dell’Ente non utilizzati per fini istituzionali e con bassa redditività.   Questo l’elenco dei beni alienabili a Perugia : Villa Donini in Montebello, Terreni Montebello, Via XX Settembre, 154 e 156, Via Eugubina, 9, Largo Cacciatori delle Alpi, 8, Terreni Torgiano-Bettona, Via Larga, 10. Oltre a questi sarà sul mercato il Centro Vacanze di Nevegal  in provincia di Belluno. Il valore complessivo degli asset  alienabili si aggira tra i 12-13 milioni di Euro.  Nella giornata di mercoledì si è poi svolto il sopralluogo tecnico delle strutture della Fondazione dell’Assessore all’Urbanistica Valeria Cardinali che rende sempre più vicina l’ipotesi di un accordi di programma tra il Comune di Perugia e l’Onaosi. Gli studenti hanno posto domande in merito alle modalità concrete con cui avverrà questo passaggio. L’ospitalità delle strutture Onaosi a Perugia sarà diversificata. L’approccio educativo e formativo all’interno di esse sarà reso più attuale, flessibile, equilibrato. Ciò consentirà anche una razionalizzazione delle risorse umane ed un uso delle strutture più efficiente. Anche la chiusura di Montebello è una scelta coerente con un processo di più ampia riorganizzazione del patrimonio dell'Ente, mirata ad una riqualificazione dell'offerta logistica e formativa dell'OnaosI a Perugia. Gli studenti, assistiti e/o paganti potranno scegliere fra due opzioni per continuare nel loro percorso universitario. Più servizi e di qualità con palestra, campi da tennis, mensa al Collegio Maschile, oppure i nuovi, se pur antichi, spazi del Collegio femminile che si trasformano in Centro Formativo Universitario.
 
 
Il nuovo assetto dell’Onaosi:

1-mantenimento del Collegio Maschile di Viale Antinori con i livelli di servizi esistenti
2-riconversione del Collegio Femminile di via della Cupa in Centro Formativo per universitari; senza ristorazione autonoma, ma con la disponibilità di un numero adeguato di punti cucina e la possibilità di accedere all’unica mensa ubicata nella struttura di viale Antinori; chiusura del Campus di Montebello;
4-accorpamento delle sezioni Convitto Femminile e Maschile presso l’attuale complesso degli Istituti Maschili, con l’adozione di tutte le misure di tutela e di confort dei minorenni.
Quindi gli ospiti avranno già dal 1 settembre 2012, data di riapertura delle strutture a Perugia, la possibilità di optare per:
- Collegio-Convitto in viale Orazio Antinori, 28 - Perugia, sezione femminile e sezione maschile, con 204 camere singole disponibili e con consumazione di pasti presso la mensa unica. Agli assistiti che sceglieranno il Collegio Unico - sezione femminile e sezione maschile - verranno erogati i previsti contributi di euro 2.200,00. Per i paganti convittori la retta è pari ad Euro 8.339, 00, come per l'anno in corso. Per i paganti del Collegio Unico- sezione femminile e sezione maschile - la retta è pari ad Euro 6.567,00, come per l'anno in corso.
- Centro Formativo in via della Cupa, 52 - Perugia, sia maschile che femminile, con 180 camere singole. In tal caso, agli assistiti sarà erogato un contributo più elevato, pari ad Euro 7.000,00 - più eventuali premi di promozione e laurea - identico a quello attualmente riconosciuto agli ospiti degli altri Centri Formativi presenti sul territorio nazionale. Per i paganti del Centro Formativo di Perugia la retta è pari ad Euro 3.961, 00.

25 maggio 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy