Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 19 OTTOBRE 2021
Cronache
segui quotidianosanita.it

Covid. In Francia sospesi 3.000 operatori sanitari non vaccinati


Il ministro della Salute, Olivier Ve'ran, parla di “sospensioni temporanee nella maggiora parte dei casi”, in quanto “molti di loro hanno deciso di farsi vaccinare perché vedono che l’obbligo di vaccinazione è una realtà”. Ad un solo ospedale di Nizza sarebbero riconducibili 450 sospensioni, secondo la stampa locale. Nello stesso ospedale la copertura vaccinale del personale sarebbe intorno al 95%.

16 SET - “Circa 3.000 sospensioni” sono state comunicate al personale sanitario francese non vaccinato contro il Covid-19. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Olivier Ve'ran.

“La maggior parte delle sospensioni sono solo temporanee” in quanto, ha spiegato il ministro alla radio francese RTL, “molti di loro hanno deciso di farsi vaccinare perché vedono che l’obbligo di vaccinazione è una realtà”, ha detto Veran alla radio francese RTL.

Secondo il quotidiano locale Nice Matin, quasi 450 operatori sanitari sono stati sospesi in un ospedale della città di Nizza, il Chu, Centre Hospitalier Universitaire. L'ospedale universitario, precisa il quotidiano di Nizza, ha circa 7.500 dipendenti, il 95% dei quali è vaccinato.

16 settembre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy