Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 OTTOBRE 2021
Cronache
segui quotidianosanita.it

Covid. I no vax attaccano la pagina Facebook della Asl Toscana Sud Est 


Un post pubblicato dalla Asl per fornire informazioni sul camper vaccinale, preso d’assalto da oltre 1300 commenti che gridano al complotto e accusano il Governo di “dittatura nazi sanitaria”. “Smettiamo di chiamare ‘scienza’ la propaganda nazi sanitaria perché quella che voi appoggiate è la stessa ‘scienza’ che nel Terzo Reich comprovava l'inferiorità della razza ebraica”, è una delle frasi pubblicate tra i commenti.

13 OTT - “Spacciare le vaxcinazioni forzate e perenni come l’unica soluzione della pandemia è una menzogna strumentale di una dittatura nazi sanitaria che ha ostacolato in ogni modo possibile qualsiasi cura efficace perché il suo vero scopo non è la salute delle persone, ma solo arrivare ad eliminare i diritti umani fondamentali e poter iniettare quello che decidono pochi nel corpo di molti”. “Smettiamo di chiamare ‘scienza’ la propaganda nazi sanitaria perchè quella che voi appoggiate è la stessa ‘scienza’ che nel Terzo Reich comprovava l'inferiorità della razza ebraica”. Sono questi alcuni dei commenti che hanno inondato un post pubblicato su Facebook dalla Asl Toscana Sud Est per fornire informazioni sul camper vaccinale.

Oltre 1300 commenti, da profili diversi ma caratterizzati dallo stesso simbolo sull’immagine del profilo. Quello della doppia W, spesso comparso in altre occasioni legate alle campagne no vax. Sono messaggi ripetitivi, le stesse frasi vengono ripetute in continuazione, attribuite a profili diversi. E gridano al complotto e accusano il Governo di “dittatura nazi sanitaria”.

 

13 ottobre 2021
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Logo W

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy