Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 30 SETTEMBRE 2022
Emilia Romagna
segui quotidianosanita.it

Scritte no vax davanti alla sede Ausl di Parma

Apparse nella mattinata di sabato scorso e vergate, probabilmente, durante la notte. La denuncia dell’Ausl a Prefettura, e al Comune. Pizzarotti su Facebook: “Solo l’ignoranza può spingere delle persone a scrivere frasi così prive di senso, così becere. i numeri (non opinioni, ma dati statistici) in tutto il mondo ci dicono che se oggi la pandemia non ha i numeri degli anni precedenti è proprio grazie al piano di vaccinazione”.

15 NOV - Scritte contro il vaccino anti-Covid e contro il Green pass nello spiazzo davanti al Dipartimento di Sanita' pubblica dell’Ausl, in via Vasari a Parma. Tracciate con dello spray rosso – così riportano i media parmigiani - le parole ‘Il vaccino uccide’, ‘governo nazista’ e ‘Green pass, nazi pass’ sono apparse sabato scorso mattina e vergate, probabilmente, durante la notte. L'Ausl ha denunciato l'accaduto alla Prefettura e al Comune di Parma.

I fatti sono stati commentati, sul suo profilo Facebook, dal sindaco della città emiliana, Federico Pizzarotti: “Solo l’ignoranza, soprattutto dopo quello che hanno drammaticamente passato la nostra città e l’Italia - ha scritto in un post – può spingere delle persone a scrivere frasi così prive di senso, così becere. L’ignoranza è doppia, perché per scriverle deturpano anche il suolo pubblico”.

“Anzi - ha aggiunto – l’ignoranza è tripla perché i numeri (non opinioni, ma dati statistici) in tutto il mondo ci dicono che le persone vaccinate sono la minoranza degli ospedalizzati, e se oggi la pandemia non ha i numeri degli anni precedenti è proprio grazie al piano di vaccinazione. Faremo rimuovere questo schifo augurandoci che si possa risalire all’ignorante disinformatore. Parma - ha concluso Pizzarotti – è e rimane dalla parte della medicina, della sanità e della scienza”.
 

15 novembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Emilia Romagna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy