Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 24 MAGGIO 2022
Emilia Romagna
segui quotidianosanita.it

Donini in Consiglio risponde su punti nascita, carenza mmg ed emergenza psicologica

Rispondendo a un'interrogazione sul Punto nascita dell’ospedale di Lugo (Ravenna), l’assessore ha spiegato che “serve personale specializzato difficile da reperire. Incontreremo Ausl e Comune per riaprire quanto prima”. Sulla carenza di mmg fa evidenzia che “pubblichiamo i bandi per le sostituzioni e ad aprile inizierà un nuovo corso per oltre 300 professionisti”. Quanto all’emergenza psicologica, “abbiamo potenziato il servizio e lavoriamo perché arrivino risposte anche a livello nazionale”.

18 GEN - Punto nascita di Lugo (Ravenna), carenza di medicina di medicina generale ed emergenza psicologica al centro del question time di oggi i Assemblea Legislativa dell’assessore alla Salute dell’Emilia Romagna, Raffaele Donini.

Rispondendo a una interrogazione, presentata da Silvia Zamboni (Europa Verde), sui tempi di riapertura del Punto nascita dell’ospedale di Lugo (Ravenna) anche in considerazione “dell’auspicabile rallentamento della curva dei contagi “e della conclusione dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia da Covid”, Donini ha spiegato che “per riaprire il punto nascita serve personale specializzato che, però, è difficile da reperire. L’obiettivo è quello di sostenere tutti percorsi di nascita salvaguardando sicurezza e prossimità, anche in montagna. Ci faremo promotori con l’Ausl di un confronto operativo coinvolgendo il Comune e altre realtà, per definire tempi concreti se ci sarà un rallentamento dei contagi”.
Il punto nascita era stato chiuso, inviando le partorienti a Faenza, nel marzo 2020 a causa dell’emergenza pandemica e per evitare contagi nei reparti.

L’assessore è poi intervenuto in merito alla carenza di medici del territorio, questione sollevata da Marco Mastacchi (Rete Civica). “La Regione - ha replicato Donini - ha sempre operato per risolvere questi problemi: abbiamo sempre pubblicato i bandi per coprire i posti rimasti vacanti e operato per aumentare il personale che è ammesso ai corsi di formazione per medici di base. Ricordo in tal senso che, fra liste speciali e fondo del Pnrr, ad aprile inizierà un nuovo corso a cui parteciperanno oltre 300 professionisti”.

Infine il tema dell’assistenza psicologica, obiettivo “reso ancora più necessario alla luce del protrarsi della pandemia da Coronavirus”, ha evidenziato nella sua interrogazione Nadia Rossi (Pd). “La Regione Emilia-Romagna - ha risposto Donini - sostiene la presenza della figura dello psicologo nelle aziende sanitarie: in tutte le aziende è presente un’unità di queste professionalità. Nel corso degli ultimi anni abbiamo aumentato le assunzioni di psicologi. Le linee guida approvare nel 2021 prevedono di aumentare la platea di chi può accedere a questo tipo di servizio. Serve proseguire, inoltre, il dialogo in sede nazionale per rafforzare i servizi di sostegno psicologico ai cittadini”.

18 gennaio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Emilia Romagna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy