Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 AGOSTO 2019
Emilia Romagna
segui quotidianosanita.it

Ausl Modena. Si dimette il Dg Annicchiarico: “Ragioni strettamente professionali”

La nota della Ausl che annuncia le dimissioni non fornisce ulteriori dettagli. Annicchiarico, alla guida dell’Ausl dal 2015, era recentemente finito al centro di una bufera mediatica per un post pubblicato su Facebook (poi rimosso) in cui, intervenendo sulla West Nile, diceva ai “cari colleghi del servizio sanitario” di “avere ammorbato il mondo con questa storia delle zanzare per quattro mesi...” (a settembre 2018 in Emilia Romagna si contavano 18 decessi per l'infezione). Più recentemente era stato accusato di essere massone, ma lui aveva smentito tali affermazioni.

08 MAG - “Il Direttore generale dell’Azienda USL di Modena, Massimo Annicchiarico, rassegna le sue dimissioni volontarie, per ragioni strettamente professionali. Lo ha comunicato questa mattina alla Conferenza territoriale sociale e sanitaria della provincia di Modena, davanti ai co-presidenti e ai sindaci riuniti per l’incontro”. Lo riferisce la Ausl di Modena in una nota.

Massimo Annicchiarico è stato nominato Direttore generale dell’Azienda USL di Modena il primo marzo 2015.

La nota non fornisce dettagli sulle motivazioni e allo stato attuale non ci sono neanche indiscrezioni di stampa a riguardo. Annicchiarico, alla guida dell’Ausl dal 2015, era recentemente finito al centro di una bufera mediatica per un post pubblicato a settembre 2018 su Facebook (poi rimosso) in cui, intervenendo sulla West Nile, diceva ai “cari colleghi del servizio sanitario” di “avere ammorbato il mondo con questa storia delle zanzare per quattro mesi tutti i giorni...”. Frasi ritenute “inopportune” dall’assessore alla Slaute Sergio Venturi, anche alla luce dei decessi (18 a settembre 2018) legati all’infezione.


Più recentemente Annicchiarico era stato accusato di essere massone, ma lui aveva smentito tali affermazioni.

Nato a Taranto nel 1958, Massimo Annicchiarico si è laureato in Medicina e Chirurgia a Bologna e si è specializzato, sempre a Bologna, in Medicina Interna e in Cardiologia, sempre con il massimo dei voti. È stato Direttore del Dipartimento di Emergenza/Urgenza dell'AUSL Bologna Nord, del Dipartimento di Emergenza/Urgenza dell'AUSL di Bologna, dell'Unità Operativa di Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza dell'Ospedale Maggiore di Bologna prima di diventare, dal 2006 al 2008 Vice-Direttore Sanitario per l'Area Ospedaliera dell'AUSL di Bologna, e poi fino al 2015 Direttore Sanitario dell'AUSL di Bologna e Direttore Sanitario dell'IRCSS delle Scienze Neurologiche dell'AUSL di Bologna. Per un breve periodo ha anche svolto la funzione di Direttore generale dell’Ausl di Bologna.

08 maggio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Emilia Romagna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy