Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 22 AGOSTO 2019
Emilia Romagna
segui quotidianosanita.it

Vaccini. Arrivano le multe per chi non è in regola. Ausl Romagna ne notifica 15 da 180 euro a verbale

Lo riporta l'edizione locale de 'il Resto del Carlino' secondo cui sono almeno una quindicina le sanzioni notificate dall'azienda dopo una quarantina di casi di morbillo che si sono verificati nella zona all'inizio dell'anno.

18 MAG - Prime multe dell'Ausl Romagna ai genitori di bambini e ragazzi non vaccinati che nel Riminese hanno contratto il morbillo. Lo riporta l'edizione locale de 'il Resto del Carlino' secondo cui sono almeno una quindicina le sanzioni notificate dall'azienda dopo una quarantina di casi di morbillo che si sono verificati nella zona all'inizio dell'anno.

Le multe sono previste dalla Legge Lorenzin che prevede sanzioni pecuniarie per gli alunni da 6 a 16 anni non in regola con i vaccini, e la sospensione da asili nido e materne per i bambini fino a 6 anni. La sanzione recapitata è di 166,66 euro, più le spese di notifica per un totale di 181 euro a verbale: i genitori raggiunti dalle multe hanno 30 giorni di tempo per impugnarlo.
 
Intanto, si legge sul sito dell'Amministrazione riminese,  il Consiglio Comunale "ha reso strutturale e stabile" la  sanzione da 50 euro per ogni giorno di scuola di alunni non in regola con i vaccini valida, ad oggi, fino al 30 giugno grazie all'ordinanza contingibile ed urgente del sindaco.

Nel dettaglio il Consiglio comunale riminese - con 22 voti favorevoli, 4 contrari e nessun astenuto - ha dato il via libera all'integrazione al 'Regolamento per la definizione delle sanzioni relative alla gestione dei servizi ricreativi ed educativi per la prima infanzia 0/6 anni' delle sanzioni per chi non rispetta gli obblighi vaccinali" rendendo strutturale il provvedimento, varato nelle scorse settimane, e che era esteso fino al 30 giugno, coprendo così la stagione scolastica.


"Stiamo già consegnando copia del nuovo regolamento ai Dirigenti scolastici pubblici e a quelli delle scuole private - l'assessore ai servizi educativi del Comune di Rimini, Mattia Morolli - che coprono una fascia molto importante dei servizi 3/6 anni. Stiamo facendo regolarmente le verifiche nelle scuole e sono già partite le prime multe. Il nostro è un cammino che continua - conclude - la prossima scadenza è quella del 10 luglio, termine entro il quale, chi non sarà in regola con gli obblighi vaccinali, potrà perdere il posto nella graduatoria".

18 maggio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Emilia Romagna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy