QS EDIZIONI
Venerdì 23 AGOSTO 2019
gli speciali

Inchiesta Qs. Un'Italia senza medici?

Secondo il Piano sanitario nazionale 2011-2013 entro il 2018 mancheranno 22.000 medici a causa del calo progressivo di laureati in Medicina. Interventi di: Novelli (Tor Vergata), Bellantone (Gemelli), Persico (Federico II), D’Elia (Fiaso) e Ferrario (Statale di Milano). A cura di Lucia Conti.

Senza un’approfondita analisi dei bisogni di salute caratteristici di ogni singola Regione, l’Italia rischia non solo di rimanere senza medici, ma anche di trovarsi di fronte a una carenza di specialisti in grado di rispondere ai bisogni di salute della... Leggi...

Il vicepresidente vicario della Fiaso, Luigi D’Elia, interviene nell’inchiesta che Quotidiano Sanità sta realizzando tra i presidi di Medicina sull’allarme per la carenza di camici bianchi nel prossimi futuro. "Il Piano sanitario nazionale 2011-2013 compie una ricognizione puntuale sul calo... Leggi...

Allarme diffuso per la carenza di medici in Italia. A lanciarlo è stato lo stesso ministero della Salute, che nella bozza del nuovo Piano sanitario nazionale mette l’indice sul calo delle immatricolazioni universitarie in Medicina e Chirurgia. Su questa criticità,... Leggi...

Allarme diffuso per la carenza di medici in Italia. A lanciarlo è stato lo stesso ministero della Salute, che nella bozza del nuovo Piano sanitario nazionale mette l’indice sul calo delle immatricolazioni universitarie in Medicina e Chirurgia. Su questa criticità,... Leggi...

Allarme diffuso per la carenza di medici in Italia. A lanciarlo è stato lo stesso ministero della Salute, che nella bozza del nuovo Piano sanitario nazionale mette l’indice sul calo delle immatricolazioni universitarie in Medicina e Chirurgia. Su questa criticità,... Leggi...

gli speciali - archivio
 
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy