QS EDIZIONI
20 GENNNAIO 2019
gli speciali

Spending Review. In sanità possibili risparmi su 97,6 miliardi di spese

Secondo elaborato dal ministro per i Rapporti con il Parlamento e il Programma di Governo Piero Giarda, a tanto ammonta la quota di spesa sanitaria "rivedibile" nel medio periodo, pari al 33,1% del totale delle spese della PA sulla quale si concentra la spending review. Per il 2012 l'obiettivo è un taglio 4,2 mld, sanità compresa.
 

Ammonta a 96,7 miliardi di euro la quota di spesa sanitaria "rivedibile" nel medio periodo, pari al 33,1% del totale delle spese della PA sulla quale si concentra la spending review. Per il 2012 l'obiettivo è un taglio 4,2 mld,... Leggi...

Per Paolo Fontanelli, responsabile sanità del Patto democratico, non vi sono dubbi: la spending review annunciata dal Governo, soprattutto quando si parla di sanità, “va fatta con grande attenzione, evitando il rischio di affrontarla con logiche di tagli lineari o... Leggi...

Per l'economista del Ceis Tor Vergata, Federico Spandonaro, è ancora presto per capire in che modo il Governo intenda intervenire su quei 97,6 miliardi di spesa rivedibile individuati in sanità. Ma l'obiettivo, è convinto Spandonaro, è quello di... Leggi...

"I documenti sulla spending review presentati dal Governo indicano per la spesa sanitaria una revisione possibile di 97 miliardi. Una cifra enorme, pari all’89% della spesa sanitaria totale (è stata di 112 miliardi nell’anno 2010)".
 
Cifre che preoccupano Vera...
Leggi...


Il Governo ha reso pubblica nei giorni scorsi la prima documentazione relativa alla spending review. Viene stimata in 295 miliardi di Euro la spesa pubblica cosiddetta “rivedibile” (dentro la quale cercare le opportunità di efficientamento) nel medio periodo. Nell’immediato, la... Leggi...

E’ facile ironizzare e perfino contrattaccare il Governo Monti, e con lui il ministro Giarda, a proposito della spending review. Soprattutto da parte di chi, volendo attribuirgli la mera intenzione di una poderosa sforbiciata per produrre in fretta un po’... Leggi...

Come una invereconda “macchina della verità” la spending review mette tutti in mutande. Essa ci dice che le potenti Regioni, nessuna esclusa, che avrebbero dovuto e  potuto fare non hanno fatto un granché, ci dice di burocrati aziendali inefficienti sensibili... Leggi...

In sanità si è tagliato fino all’osso. Se si continua a taglia “non si colpiscono né sprechi né corruzione, ma il diritto dei cittadini ad essere curati”. È questa la posizione del presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, condivisa anche... Leggi...

“Le cifre che stanno circolando in questi ultimi giorni relative ai tagli nella sanità che potrebbero arrivare dalla spending review appartengono alla fantasia”. Queste le parole del ministro della Salute, Renato Balduzzi, a margine di una conferenza stampa organizzata... Leggi...

Un documento corposo (già anticipato ieri), che rivendica ruolo e autonomia delle Regioni anche sul fronte della spesa, proponendo molti emendamenti significativi al ddl sulla spending review all’esame del Parlamento, cioè sul disegno di legge di conversione in... Leggi...

"La revisione della spesa non è un problema di tagli, ma una condizione mentale che dovrebbe accompagnare normalmente l'attività politico-amministrativa. In sanità è già iniziata da tempo e si concretizza nel cercare di stabilire il prezzo medio di riferimento. Per... Leggi...

Chissà perché ci innamoriamo sempre più spesso di parole straniere. Budget, manager, spread e ora “spending review”. Del resto “spending review” ha molta più carica dinamica della traduzione italiana, ovvero “revisione della spesa”, che sa tanto di burocrazia. E invece... Leggi...

“La spending review in sanità non darà risultati in tempi brevi”, sia perché nella categoria di “beni e servizi” rientrano cose molto diverse – dai beni di consumo, ai presidi sanitari, alle stesse prestazioni – che vanno dunque trattate con... Leggi...

Nel giro di 24 ore, grazie al lavoro dei due relatori al decreto spending review, Francesco Sanna del Pd e Gilberto Pichetto Fratin del Pdl, anche le aziende che vantano crediti nei confronti degli Enti del Servizio Sanitario Nazionale potranno... Leggi...

gli speciali - archivio
Governo e Parlamento
 
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy