Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 28 GENNNAIO 2021

        Federsanità
Responsabilità
Due le cose da rivedere nel recente schema di decreto del Mise sui requisiti minimi delle polizze assicurative: la prima è l’inserimento di una fase transitoria (da 2 a 3 anni) per la messa a regime del “fondo rischi”, da affiancare al “fondo di messa a riserva”; la seconda riguarda l’eccessivo rilievo dato all’assolvimento/mancato assolvimento degli obblighi di formazione Ecm. Ma resta sul tavolo la questione dell’impatto dei conflitti attivati per le richieste risarcitorie legate alla pandemia Covid di Tiziana Frittelli Leggi...

Covid
Gli atti sanitari compiuti per procedere alla vaccinazione anti Covid-19, le varie comunicazioni alle strutture sanitarie e, in casi particolari, al Giudice Tutelare non possono che essere ritenuti fatti noti e tali da far rientrare tra gli obblighi di ufficio per le Direzioni Sanitarie e dei Servizi Sociali l'istanza al Giudice Tutelare per la nomina dell'Amministratore di Sostegno ai sensi dell'articolo 406 c.c. Tale debita condotta è idonea a garantire agli esercenti le professioni sanitarie possano la facoltà di operare in piena conformità alle norme giuridiche e deontologiche. di Pasquale Giuseppe Macrì Leggi...

Comunicare la direzione in epoca Covid
La monografia “Comunicare la direzione” della rivista Organizzazione Sanitaria - FRG Editore - uscita in questi giorni è frutto di una riflessione condivisa, nella piena integrazione d’idee e di prospettive tra le iniziative del Tavolo nazionale dei comunicatori di Federsanità ed il Tavolo sanità dell’Associazione PA Social. Esperienze che facilitano il benchmarking ed il confronto, alimentando la discussione dentro e fuori il circuito professionale di Francesco Colavita e Teresa Bonacci Leggi...

Covid
"Si potrebbe prevedere normativamente l’obbligo di vaccinazione per le professioni sanitarie e per tutti gli operatori che prestano attività, a qualunque titolo, presso strutture sanitarie pubbliche e private e presso le Rsa; successivamente procedendo con il personale docente di tutte le comunità scolastiche di ogni ordine e grado. Gli esercenti le professioni sanitarie sono deontologicamente tenuti a diffondere la cultura vaccinale". di Teresa Bonacci Leggi...

Rischio e responsabilità
Le norme italiane e internazionali e la giurisprudenza consolidata offrono già oggi un quadro di riferimento significativo a riprova della "non punibilità" per coloro che sono coinvolti direttamente o indirettamente a prestare soccorso e anche per i responsabili della “catena comando” in caso di eventi imprevedibili, eccezionali e straordinari in sanità. E il Covid è uno di questi di Domenico Della Porta Leggi...

Le aziende sanitarie chiedono di mantenere le norme in deroga per gli acquisti e più
Le misure straordinarie messe in campo durante l’emergenza Covid andrebbero mantenute e integrate. La pensa così la maggior parte del personale consultato da una indagine che ha coinvolto Direttori generali e Direttori amministrativi di Asl, Aziende ospedaliere, Aou e Irccs di 10 Regioni italiane. I rusultati presentati nelal gironata conclusivi del Forum Risk Management di Arezzo. LA SURVEY. Leggi...

spacer Cosa emerge dall'indagine di Crea e Federsanitàdi Fulvio Moirano  
<strong>Covid
Se ne è parlato al Forum Risk Management in corso ad Arezzo. L'obiettivo è rimettere al centro il tema della urgenza di modifiche normative alla legge Gelli finalizzate a tutelare il sistema sanitario a fronte della gestione in fase di emergenza. Tra le proposte ha spiegato la presidente Frittelli la modifica dell’articolo 7 “per far sì che, in situazioni pandemiche e emergenziali, la responsabilità grave sia limitata a macroscopiche inosservanze degli organismi di governance” e quella dell’articolo 9 in materia di rivalsa, che “vorremo restasse solo per le ipotesi dolose” di Ester Maragò e Michela Perrone Leggi...

Rinnovati i vertici di Federsanità
E' il Direttore generale dell'Azienda sanitaria ULSS6 Eugenea. "Federsanità Anci Veneto - ha detto Tiziana Frittelli, Presidente nazionale Federsanità - riparte da una piena sinergia con la propria Anci regionale in un periodo storico in cui è del tutto evidente quanto il dialogo tra enti locali e aziende sanitarie sia determinante per favorire la migliore erogazione dei servizi in risposta ai bisogni di salute". Leggi...

Un luogo, un piano, un fondo
In collaborazione con Anci, Federsanità ha avviato nella terza giornata del Forum Risk Management 2020 un momento di confronto sull’evoluzione organizzativa dei sistemi sanitari. Integrazione, assistenza, stili di vita: bisogna ritrovare radici antiche rinnovandole attraverso un’azione permanente di trasformazione concreta dell’esistente. LE SLIDE di Michelangelo Caiolfa Leggi...

Anci e Federsanità
La delegazione ha illustrato al Commissario le problematiche generali esistenti nella Sanità calabrese esprimendo la indispensabilità di un sistemico e costante confronto di programmazione tra la struttura commissariale e la rappresentanza dei Comuni e delle Conferenze Sanitarie, con il coinvolgimento dei Commissari/Direttori Generali delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere. Longo ha espresso apprezzamento per i contributi e manifestato interesse a coltivare un proficuo confronto di Francesco Candia Leggi...

La vision di Federsanità
La crisi ci ha insegnato che non si può fare buona salute senza una strettissima integrazione e collaborazione tra distretti, dipartimenti di prevenzione, farmacie, medici di medicina generale, Rsa, servizi sociali dei comuni e volontariato. Lo abbiamo imparato e adesso dobbiamo organizzarlo concretamente. Quindi, riteniamo sia da superare la visione del Mmg che lavoro da solo, senza telemedicina, senza integrazione con il distretto, il dipartimento di prevenzione, con le farmacie e con i servizi dei Comuni di Tiziana Frittelli Leggi...

Covid
Federsanità avvia i propri lavori al Forum Risk Management 2020 domani 16 dicembre 9,30 nella digital room con uno spazio di approfondimento completamente dedicato alle Professioni sanitarie di Tiziana Frittelli, Lucia Mitello Leggi...

Federsanità
L’organizzazione celebra l’anniversario della istituzione della sezione regionale con una riflessione del Presidente, Giuseppe Napoli e del Vice Presidente, Fabrizio Oleari, utile “per guardare al presente e futuro del SSR regionale, al ruolo dei Comuni e di tutti gli altri protagonisti attivi della ‘Rete per la Salute e il Welfare’”. Leggi...

Formazione per il risk management sanitario del futuro
Scopo del workshop inaugurale del primo Master di 2° livello “Sicurezza delle cure, governo clinico e gestione del contenzioso” è fornire ai professionisti del risk management gli strumenti più avanzati per affrontare le nuove sfide della gestione del rischio e dei sinistri in sanità. In prima linea, perciò, l’utilizzo dei Big Data; l’integrazione tra mappatura dei rischi e analisi dello storico sinistri; e il rafforzamento della sicurezza informatica. IL PROGRAMMA Leggi...

Sindaci sentinella permanente e vigile per i bisogni dei cittadini: lettera aperta di Federsanità
"Se c’è un valore emergente da questi giorni terribili che stiamo vivendo è quello dell’alleanza tra tutti gli attori istituzionali e professionali attivi sui territori. Senza il contributo e le azioni solidali tra tutti i soggetti coinvolti non si può vincere la terribile sfida in corso". Questo il messaggio di una lettera aperta inviata dall’Ufficio di Presidenza di Federsanità – Confederazione delle Federsanità Anci regionali alla rappresentanza dei Sindaci dei Comuni calabresi. Leggi...

 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy