Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 17 AGOSTO 2018

        Federsanità
Ddl Antiviolenza
Positivo il commento dalla Federazione al disegno di legge contro le violenze al personale sanitario. “Auspichiamo che nel percorso parlamentare ci sia un recupero della misura inizialmente prevista relativa ai militari negli ospedali”. Leggi...

Aggressioni al personale sanitario
Plauso della presidente all’annuncio del Ministro della Salute per un Ddl contro le violenze agli operatori sanitari. “Bisogna rimettere al centro dell'attenzione pubblica la sacralità del rapporto medico-paziente. Sarebbe miope cercare i problemi della violenza agli operatori sanitari solo all’interno delle strutture”. Leggi...

Dat
Le aziende sanitarie dovrebbero predisporre corsi di formazione specificatamente diretti alla tutela dei diritti dei soggetti fragili e, nel contempo, auspichino che il Consiglio Superiore della Magistratura (CSM) voglia incoraggiare la formazione dei Giudici Tutelari circa il loro ruolo in ambito sanitario. di Pasquale Giuseppe Macrì Leggi...

Codice degli appalti
Il Codice degli appalti individua due figure di governo standardizzate per le Aziende: il Responsabile unico del procedimento (RUP), che svolge tutti i compiti relativi alle procedure di programmazione, progettazione, affidamento ed esecuzione; ed il direttore dell'esecuzione del contratto (DEC) che deve verificare attività con un ammontare di costo considerevole. Al fine di formare RUP E DEC Federsanità Anci Lazio ha organizzato un corso di alta formazione, che si terrà il 25 luglio presso il Policlinico Tor Vergata. IL PROGRAMMA di Tiziana Frittelli Leggi...

Sicurezza sul lavoro
Il lavoro di cura richiede alte capacità organizzative, tempestività nelle decisioni, assunzioni di responsabilità, contemporaneamente ad una estrema disponibilità all’ascolto e all’attenzione nei confronti delle persone di cui ci si occupa e che dipendono dalla lavoratrice spesso per la propria sopravvivenza fisica e psichica. Si tratta quindi di un lavoro complesso, a volte sottovalutato, ma tale da richiedere un notevole impegno e disponibilità di Domenico Della Porta Leggi...

Aggressioni in sanità
Le linee di azioni dovranno indirizzarsi in tre aree, l’area safety, l’area security e l’area comunicazione e psicologica. Necessarie poi nuove raccomandazioni e indicazioni che dovranno essere richiamate e sviluppate obbligatoriamente nel Documento della Valutazione dei Rischi. Di tutto questo se ne è parlato a margine dell’iniziativa nazionale promossa da Federsanità Anci a Firenze di Domenico Della Porta Leggi...

Sosto (Dg Molise): &ldquo
Mi sono state conferite le deleghe per il Coordinamento delle ASL del Sud Italia e per l’area “Innovazione e tecnologie sanitarie”. L’attività svolta in Molise ha radicato in me la convinzione che, nelle policy sanitarie, siano determinanti il coinvolgimento e l’integrazione di tutti gli attori del processo di governo del sistema sanitario del territorio. Rispetto all’altra delega, l’obiettivo è puntare all’affermazione della cultura d’innovazione in ambiente sanitario. di Gennaro Sosto Leggi...

Responsabilità
Più il sistema sarà in grado di generare fiducia, interna ed esterna, più breve sarà il tempo di ritorno dei nostri investimenti in innovazione, più questi saranno sostenibili. In alternativa, se il sistema Sanità non riuscirà a generare fiducia attorno a se, a prescindere dalle risorse che riuscirà ad allocare, si rischia un ritorno addirittura negativo degli investimenti fatti che si ridurranno in semplici “spese” in formazione, assunzioni, tecnologie.  di Giorgio Giulio Santonocito Leggi...

L&rsquo
In questi ultimi anni le aziende sanitarie italiane sono sottoposte a un forte stress organizzativo in conseguenza di diverse pressioni esterne che si stanno intensificando. Questi cambiamenti rilevanti si traducono in nuove sfide per le aziende sanitarie. Per questo motivo, Federsanità Anci Lazio ha deciso di avvalersi dell’expertise dell’Università di Milano per sviluppare un progetto formativo, in dieci giornate, destinato al personale delle Direzioni sanitarie e aziendali. IL PROGRAMMA di Tiziana Frittelli Leggi...

Il 2 luglio a Roma evento formativo di Federsantà
Federsanità Anci Lazio ha deciso di dedicare a questo tema così rilevante un focus particolare, organizzando un nuovo evento formativo denominato “Il nuovo CCNL del Comparto Sanità”, che si terrà il 2 luglio a Roma presso il Policlinico Tor Vergata. L’incontro è volto a illustrare i contenuti del nuovo Ccnl, con particolare riferimento alle clausole completamente nuove e a quelle rivisitate. Leggi...

Comitato tecnico scientifico per la gestione del rischio in sanità
Così il nuovo responsabile del rischio in sanità, dopo la prima riunione del omitato tecnico scientifico per la gestione del rischio in ambito sanitario realizzato da Federsanità Anci. Leggi...

Il 12 giugno a Tor Vergata evento formativo di Federsanità
Il convegno trae spunto da una recente sentenza del Consiglio di Stato (III Sezione n. 1571 del 12 marzo 2018). Particolare attenzione sarà quindi riservata per individuare la diversa natura del contratto di appalto e quello di somministrazione e definire quali esigenze possano essere soddisfatte dall’uno, piuttosto che dall’altro; al fine di orientare gli operatori nell’individuare il modello gestionale di outsourcing corretto, ed evitare profili di responsabilità. IL PROGRAMMA Leggi...

Profili sanitari della gestione dei flussi migratori in Sicilia
L’impatto della gestione dei migranti sui sistemi sanitari è estremamente rilevante e tale da connotare nei prossimi anni, inevitabilmente, il dibattito sulla allocazione delle risorse pubbliche: una questione che si intreccia strettamente con quella demografica e, a catena, con le altre, più specificamente economiche. La dimensione del fenomeno ed una analisi costi-benefici, lasciano prevedere una escalation della rilevanza del dibattito pubblico nei prossimi anni di Giorgio Giulio Santonocito Leggi...

Roma
La pratica è il metodo più fisiologico per migliorare la fase di transizione e la stabilizzazione cardio-circolatoria del neonato, per ridurre l'utilizzo di inotropi nei primi giorni di vita e l'incidenza di emorragie intraventricolari. Il ritardato clampaggio favorisce inoltre il passaggio al neonato di una quantità di sangue tale da produrre effetti benefici sulle riserve marziali e rappresenta il primo trapianto naturale di cellule staminali. di Lucia Mitello e Manuela Mariotti Leggi...

Aggressioni medici
Il primo questionario è istituito dal Ministero della Salute per verificare il rispetto dell’applicazione della legge sulla sicurezza e salute sul lavoro. Il secondo questionario è quello promosso da Federsanità, finalizzato a rilevare nelle Asl e Ao lo stato di attuazione della Raccomandazione del Ministero della Salute n. 8 del 2007. Il terzo, è stato elaborato da uno specifico gruppo di lavoro di Fnomceo con l’adesione della Federazione Ipasvi e delle Ostetriche. di Domenico Della Porta Leggi...

 
 
Lavoro e Professioni
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy