Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 19 AGOSTO 2017
      
      Federsanità
segui quotidianosanita.it

Prevenzione dei rischi. Scade a fine agosto il termine per partecipare al “Premio Sham”

Ancora due mesi circa per iscrivere i progetti all’iniziativa voluta dalla mutua francese in parteneriato con Federsanità Anci. I tre vincitori riceveranno un premio in denaro con lo scopo di promuovere le buone pratiche e valorizzare il personale coinvolto nelle singole attività.

11 LUG - C’è tempo fino al 31 agosto prossimo per iscriversi al “Premio Sham per la Prevenzione dei rischi”, lanciato dalla mutua assicuratrice francese leader nel campo della Responsabilità Civile Sanitaria, in partenariato con Federsanità ANCI. Il concorso che riconosce e ricompensa le strutture sanitarie pubbliche impegnate in azioni o progetti meritevoli nell’ambito del “risk management", arriva per la prima volta in Italia dopo la XVI edizione francese de “Les Prix Sham de la Prévention des risques”, che ha premiato l’Hôpital Nord Franche-Comté e il Centre Hospitalier d’Argenteuil durante l’Assemblea Generale di Sham del 17 giugno scorso.
 
“Il premio è stato lanciato insieme a Federsanità - ANCI per scoprire, promuovere ed estendere le buone pratiche italiane, ma anche per valorizzare l'impegno del personale coinvolto in tale iniziative, dai dirigenti ai dipendenti amministrativi e sanitari”, afferma Christophe Julliard, CEO Sham Italia.
 
“Il concorso – ha spiegato Enzo Chilelli, Direttore di Federsanità ANCI – rientra in una partnership che ha come obiettivo quello di fare benchmark internazionali di buone pratiche e promuovere modelli di gestione del rischio che in qualche modo aiutino a diffondere modelli assicurativi sostenibili per gli assicurati e il mercato. Per molto tempo lo stato di assicurabilità delle strutture sanitarie è stato quanto mai problematico e preoccupante. Abbiamo assistito – ha sottolineato Chilelli - ad un processo involutivo che ha riguardato gli ospedali italiani, i quali, di fronte ad un progressivo ritiro delle compagnie, hanno preferito ricorrere a forme improprie di autoassicurazione. Questo ha innescato una pericolosa “spirale viziosa” che ha aggravato ulteriormente i molteplici problemi che già affliggono la Sanità Pubblica, con gravi ripercussioni su tutti gli attori nella filiera della Salute, primo fra tutti il paziente. L’auspicio della partnership è che le strutture sanitarie e ospedaliere italiane investano sempre più in modelli operativi di gestione del rischio clinico, al fine di ridurre l’impatto del contenzioso sui bilanci aziendali e, ovviamente, a maggiore tutela e garanzia dei pazienti”.
 
Il contest mette in palio tre premi di un ammontare pari a 6mila euro ciascuno, che dovranno essere investiti in nuove azioni di prevenzione dei rischi, consolidando in tal modo il percorso virtuoso già avviato. Per vincere, c’è tempo fino al prossimo 31 agosto, data ultima per inviare le candidature via email a info@federsanita.it. I primi tre classificati verranno scelti in base a diversi criteri, dalla portata innovativa del progetto, alla sua efficacia, dall’adattabilità dello stesso all’interno di altre strutture, al coinvolgimento del personale impiegato. I candidati vincitori verranno premiati nell’ambito del “Forum Risk Management” che per l’edizione 2016 si svolgerà a Firenze a novembre, quando gli stessi saranno invitati a presentare le loro azioni virtuose (http://www.sham.com/it/Comunicazione/Attualita/Premio-Sham-per-la-prevenzione-dei-rischi-2016-in-partenariato-con-Federsanita-ANCI). 

11 luglio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Sicurezza delle cure

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy