Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 04 FEBBRAIO 2023
      
      Federsanità
segui quotidianosanita.it

La riforma della responsabilità medica. Incontro il 31 maggio a Verona

Quali prospettive ci attendono? La disciplina consentirà davvero il rientro del mondo assicurativo nelle strutture sanitarie pubbliche e private? E' davvero il punto finale della medicina difensiva? A queste e molte altre domande daranno risposta alcuni dei maggiori esperti nazionali in una prima riflessione sulla nuova normativa che ridisegna i contorni della meteria. Il programma

08 MAG - Si svolgerà a Verona il prossimo 31 maggio il convegno sul tema della responsabilità medica e sanitaria alla luce della riforma Gelli-Bianco sul rischio clinico. Alcuni tra i maggiori esperti nazionali in materia si incontreranno per una prima riflessione sulla nuova normativa che ridisegna i contorni della meteria: quali prospettive ci attendono? La disciplina consentirà davvero il rientro del mondo assicurativo nelle strutture sanitarie pubbliche e private? E' davvero il punto finale della medicina difensiva?
 
A questi e molti altri quesiti daranno risposta gli esperti riuniti a Verona presso la Gran Guardia nella Sala delle Conferenze.

08 maggio 2017
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Il programma

Altri articoli in Sicurezza delle cure

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy