Quotidiano on line
di informazione sanitaria
15 DICEMBRE 2019
Friuli Venezia Giulia
segui quotidianosanita.it

Tumori. Telesca: “Ingiustificati i timori sui tagli al Cro di Aviano”

L’assessore alla sanità assicura che “non è in discussione il ruolo di Irccs” dell'istituo oncologico friulano, anzi, “attraverso la riforma la Giunta ha fatto e sta facendo il necessario per mantenere e rafforzare non solo a parole questo ruolo”. Previsti anche investimenti. Che però, sottolinea Telesca, dovranno dimostrare di essere "opportuni".

10 LUG - "Il CRO di Aviano è stato e sempre sarà una eccellenza della sanità regionale. Sono ingiustificati allarmismi e preoccupazioni sul futuro della struttura e su eventuali tagli a funzioni e servizi, che mai sono stati prospettati dalla Giunta regionale e non si nascondono in alcun modo nelle pieghe della riforma". Lo ribadisce, in una nota, l'assessore regionale alla salute del Friuli Venezia Giulia, Maria Sandra Telesca, all'indomani dell'incontro con i sindaci di area vasta del Pordenonese.

"Non è corretto - sostiene Telesca - affermare che sul CRO la Regione non ha fatto alcuna promessa, e peggio è incutere timori su possibili tagli. Non è in discussione il ruolo di Irccs del CRO, perché vi sono tutti i requisiti per esserlo. Proprio attraverso la riforma la Giunta ha fatto e sta facendo tutto quanto è necessario per mantenere e rafforzare non solo a parole questo ruolo di eccellenza e di riferimento in campo oncologico, da tutti riconosciuto. Affermazioni diverse possono solo rischiare di impensierire i cittadini e magari anche di indebolire quella capacità di attrazione che tutti, giustamente, vogliono difendere e aumentare".


Per Telesca "rafforzare il ruolo significa anche realizzare opportuni investimenti". Ma su quali fare "è opportuno che si esprimano i professionisti". Dopo di che "la Regione non farà mancare il suo apporto". Più nel dettaglio, rispetto all'eventuale acquisto di robot chirurgico per gli interventi di chirurgia urologica, l'assessore sottolinea che "spetta ai tecnici valutare se allo stato dell'arte il robot chirurgico rappresenti sotto il profilo tecnologico e dell'innovazione la migliore possibilità, rispetto alle migliori alternative di chirurgia urologica avanzata".

10 luglio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Friuli Venezia Giulia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy