Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 LUGLIO 2019
Friuli Venezia Giulia
segui quotidianosanita.it

Friuli VG. Approvati i bilanci di previsione delle Aziende sanitarie

Oltre a raggruppare le indicazioni relative alla gestione del personale, l'atto riassume le linee guida rispetto alle quali sono stati tracciati i principali obiettivi della Riforma inerenti, in particolare, a prevenzione, assistenza primaria territoriale, emergenze e tempi d'attesa per le prestazioni.

13 LUG - La Giunta regionale ha approvato i bilanci di previsione delle aziende sanitarie del Friuli Venezia Giulia contenuti nella Programmazione annuale 2015. A darne notizia una nota della Giunta in cui si ricorda che l'atto formale, presentato dall'assessore alla Salute Maria Sandra Telesca, oltre a raggruppare le indicazioni relative alla gestione del personale, riassume le linee guida rispetto alle quali sono stati tracciati i principali obiettivi della Riforma inerenti, in particolare, a prevenzione, assistenza primaria territoriale, emergenze e tempi d'attesa per le prestazioni.

“Per la prevenzione – spiega la nota - verrà dato avvio alle attività che dovranno portare ad una concreta applicazione della riforma e, parallelamente, sarà adottato il nuovo piano regionale. Entro l'anno è prevista l'attivazione delle aggregazioni funzionali territoriali e di almeno due centri di assistenza primaria in ogni azienda sanitaria, mentre sempre nel 2015 si procederà alla redazione dei piani settoriali per riabilitazione e salute mentale”.

Nell'ambito delle attività clinico assistenziali “saranno avviate le filiere d'organo ed i conseguenti gruppi di lavoro che definiranno i percorsi assistenziali delle singole reti. Da adottare in via prioritaria, inoltre, il piano regionale dell'emergenza e la rete ictus, mentre per le reti di patologie si definiranno quelle delle malattie rare, reumatiche ed oncologiche, delle cure palliative e della terapia del dolore. La riduzione dei tempi di attesa rappresenta un obiettivo importante e, di conseguenza, si procederà a concrete modifiche delle procedure di verifica basate sulla differenza tra la data di esecuzione e quella del contatto”.


Quanto agli anziani, si punta ad ottimizzare la riqualificazione del sistema residenziale e semiresidenziale per non autosufficienti. “L'attuazione della programmazione annuale - ha evidenziato Telesca - è rigorosamente vincolata per ciascuna azienda al conseguimento dell'equilibrio di bilancio attraverso la modulazione dell'impiego dei fattori produttivi”.

13 luglio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Friuli Venezia Giulia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy