Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 LUGLIO 2019
Friuli Venezia Giulia
segui quotidianosanita.it

La Regione: “Già accantonati 17 mln per finanziare gli aumenti contrattuali dei dipendenti del Ssr”

Lo ha comunicato in occasione della giornata di protesta organizzata da Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl per sollecitare la chiusura del contratto da parte dell’Aran.

06 FEB - La Regione Friuli Venezia Giulia ha già accantonato per gli anni 2016, 2017 e 2018 le risorse (oltre 17 milioni di euro) per finanziare gli aumenti contrattuali dei dipendenti del Sistema sanitario regionale (Ssr) derivanti dal nuovo contratto. L’Amministrazione regionale attende soltanto lo sblocco del contratto per poterne disporre.

Lo ha fatto sapere la Regione a seguito dell’incontro con i rappresentati di Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl che ieri hanno organizzato presidi in regione e in tutta Italia per sollecitare la chiusura da parte dell'Aran (Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni) del contratto non ancora rinnovato dal 2009, trattativa che nella regione coinvolge circa 20 mila lavoratrici e lavoratori.

La Regione si è impegnata a farsi parte attiva nei confronti affinché venga raggiunta al più presto l'intesa per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro per il comparto della Sanità. Impegno formalizzato con al firma da parte della presidente Debora Serracchiani di documento nel cui testo viene condivisa “l'assoluta esigenza di una rapida e positiva chiusura della trattativa per il rinnovo del Ccnl della Sanità”.


La Regione ha anche convenuto sulla necessità di incrementare in modo significativo il personale, continuando e implementando il percorso di assunzioni realizzato nel 2016 e 2017, impegnandosi a definire a breve, previo confronto con le organizzazioni sindacali, un piano di assunzioni per il 2018.
 

06 febbraio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Friuli Venezia Giulia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy