Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 23 NOVEMBRE 2019
Friuli Venezia Giulia
segui quotidianosanita.it

Infermieri. Bottin (Nursing Up): “La carenza di personale spinge al demansionamento”

Il sindacato minaccia lo stato di agitazione: “E’ diventato grave e pesante il carico di lavoro dell’infermiere dovuto in primis alla carenza di personale infermieristico ed ausiliario e poi, conseguentemente, per le funzioni non proprie che gli stessi infermieri sono chiamati a svolgere, rinunciando a molte delle funzioni tipiche della propria attività professionale”. A rischio anche la qualità delle cure

28 MAG - Infermieri del Friuli Venezia Giulia pronti a proclamare lo stato di agitazione contro la carenza di personale e il conseguente demansionamento. Ad evidenziare le criticità è il Segretario regionale Nursing Up Silvano Bottin. “La Regione Friuli Venezia Giulia non si differenzia dalle altre Regioni: la carenza di personale, sia infermieristico che di supporto, è oramai al suo apice, obbligando l’infermiere professionista a carichi di lavoro sempre più pesanti oltreché estranei all’assistenza e alla cura del malato”.

Per Bottin “è diventato talmente grave e pesante il carico di lavoro dell’infermiere dovuto in primis alla carenza di personale infermieristico ed ausiliario e poi, conseguentemente, per le funzioni non proprie che gli stessi infermieri sono chiamati a svolgere, rinunciando a molte delle funzioni tipiche della propria attività professionale”, da spingere il Nursing Up FVG a minacciare lo stato di agitazione.

“Il sindacato degli infermieri - conclude il Segretario regionale Nursing Up Silvano Bottin - chiede a gran voce di porre fine a questa situazione di precarietà e demansionamento, con conseguente difficoltà a mantenere un adeguato livello di assistenza, con l’aumento dell’esposizione al “rischio di errore” dovuto al cronico stress psico-fisico”.
 
E.S.

28 maggio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Friuli Venezia Giulia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy