Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 25 FEBBRAIO 2021
Friuli Venezia Giulia
segui quotidianosanita.it

Vaccino Covid. Somministrate 18.628 dosi, vaccinati 1,5 ogni 100 abitanti: “Tra i più alti in Italia”

Sul totale dei vaccinati 13.358 sono operatori sanitari, 3.951 personale non sanitario e 1.319 ospiti Rsa. Fascia d’età maggiormente coinvolta 50-59 anni, seguita da 40-49 anni. Riccardi: “i vaccinati in Fvg sono ad oggi 1,5 ogni 100 abitanti, rapporto tra i più alti in Italia, la nostra regione nel blocco di quelle che hanno al momento inoculato il maggior numero di dosi”. Alta adesione fra i camici bianchi (punte 96% nei Medici).

13 GEN - Sono 18.628 i vaccini inoculati fino a ieri pomeriggio in Friuli Venezia Giulia, su 26.590 dosi disponibili (erano 24.640 fino a ieri). Lo si evince dai metadati contenuti nel “Report vaccini Anti Covid-19” del Ministero della Salute e del Commissario straordinario Covid-19.

In Fvg, dal 31 dicembre 2020 a oggi, sono 13.358 gli operatori sanitari e sociosanitari a cui è stata somministrata la prima dose del vaccino, seguiti dal personale non sanitario (3.951) e dagli ospiti di strutture residenziali (1.319). Di questi, 12.190 sono donne e 6.438 uomini.
La fascia d’età maggiormente coinvolta finora è quella che va dai 50 ai 59 anni, con 4.690 vaccinati, seguita da quella compresa nel range che va dai 40 ai 49 anni, con 4.000.

Gli over 70 vaccinati ad oggi sono 1.649, mentre quelli compresi tra i 60 e i 69 anni ammontano a 2.412. Fino a ora il Fvg ha inoculato il 70,1% delle dosi disponibili a fronte di una media nazionale del 73,6%.

Il vicegovernatore con delega alla salute del Fvg, Riccardo Riccardi, a margine di un incontro svoltosi nella mattinata di ieri, ha evidenziato che “i vaccinati in Friuli Venezia Giulia - oltre 18 mila - sono, ad oggi, 1,5 ogni 100 abitanti, rapporto che è uno tra i più alti in Italia, e che porta così la nostra regione nel blocco di quelle che in Italia hanno al momento inoculato il maggior numero di dosi”.


“La campagna di vaccinazione - ha spiegato Riccardi – sta procedendo a buon passo, secondo quanto avevamo pianificato a partire da fine dicembre. Fino ad oggi per questa prima fase, abbiamo raggiunto la massima capacità vaccinale tenendo conto che per ognuno è prevista una doppia somministrazione”.

Soddisfazione è stata espressa, infine, dal vicegovernatore per l’alta adesione al vaccino del personale della Sanità pubblica regionale il cui dato medio “è pari al 70 per cento con punte del 96 per cento tra i Medici”
 

13 gennaio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Friuli Venezia Giulia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy