QS EDIZIONI
21 GENNNAIO 2018
In italia quasi 200mila celiaci
Dalla mappatura epidemiologica risultano diagnosticati in Italia 198.427 celiaci, di cui 2/3 donne. La prevalenza della celiachia a livello mondiale è stimata attorno all1% della popolazione mentre in Italia, nonostante l'incremento degli ultimi anni, restiamo su una media dello 0,33%. Le Regioni dove è stata registrata la prevalenza più alta sono la Sardegna e la Toscana con lo 0,41% seguite dalla Provincia Autonoma di Trento con lo 0,40 mentre nelle Marche è stata registrata la prevalenza più bassa con lo 0,22 %.  LA RELAZIONE AL PARLAMENTO. Leggi...

Consenso informato, Dat e codice di deontologia medica: le ragioni della prevalenza legislativa
La norma deontologica ha natura di  “precetto extra-giuridico” ed è destinata a ritrarsi nel momento in cui lo spazio che occupa viene raggiunto dalla regolamentazione giuridica. In altre parole non possono coesistere contrasti in materia di informazione, consenso, disposizioni anticipate di trattamento e privacy tra norma deontologica e giuridica di Luca Benci Leggi...

Riforma Ordini
Lo ha scritto oggi su Twitter la ministra della Salute. "Ne ho parlato oggi a Roma al'assemblea del Coordinamento nazionale associazioni professioni sanitarie". Leggi...

&ldquo
E ancora, uno spostamento progressivo della spesa sanitaria verso la cura delle disabilità e cronicità, la piena informatizzazione del Ssn e, per la ricerca, un investimento del 3% del Pil e la rimozione degli ostacoli per la ricerca scientifica sulle malattie rare, sulla procreazione medicalmente assistita, sugli embrioni e sulle biotecnologie. Questo, in sintesi, il programma della formazione politica che correrà in coalizione con il PD alle prossime elezioni del 4 marzo. IL PROGRAMMA Leggi...

Cure Palliative
Il mondo delle Cure Palliative ha incontrato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. A guidare la delegazione, composta da esponenti della Società Italiana di Cure Palliative e della Federazione Cure Palliative Onlus, è stato Giorgio Trizzino, direttore sanitario dell'ospedale dei Bambini Palermo. I presenti hanno consegnato al Presidente della Repubblica un documento che fa il punto sulle “Azioni necessarie al completamento dello sviluppo delle cure palliative in Italia”. IL DOCUMENTO. Leggi...

Ministero della Salute
Il documento individua le priorità per l'anno 2018 del Ministro della Salute, oltre agli obiettivi strategici della politica sanitaria destinati ad incidere su diverse aree tematiche dalla prevenzione alla ricerca, dalla sanità digirale alle iniziative in materia di personale del Servizio sanitario nazionale, fino alla sanità veterinaria e sicurezza degli alimenti. IL DOCUMENTO
 
Leggi...


&ldquo
E ancora, un piano d'azione per la salute mentale, una nuova politica del farmaco, l'abolizione dei vantaggi fiscali delle polizze assicurative sanitarie e l'inserimento dell'obiettivo salute in tutte le politiche. Questi i punti strategici per un cambiamento organizzativo e culturale in sanità proposto nel programma per la sanità di Liberi e Uguali (LeU), la formazione guidata dal presidente del Senato Pietro Grasso. IL PROGRAMMA SANITÀ DI LEU Leggi...

Legge Gelli
Compiti dell’Osservatorio quello di acquisire i dati regionali su rischi ed eventi avversi e individuare misure per la prevenzione e la gestione del rischio sanitario e il monitoraggio delle buone pratiche per la sicurezza delle cure nonché per la formazione e l'aggiornamento del personale esercente le professioni sanitarie. Leggi...

spacer Gelli (Pd): “Bene nomina componenti Osservatorio buone pratiche e sicurezza in sanità”  
Pd: 
"Dagli uffici competenti abbiamo avuto la rassicurazione che, contrariamente a quanto temuto, tale legge non verrà abrogata. Si tratta di un atto dovuto nei confronti non solo delle migliaia di persone e imprese che operano nel settore erboristico ma anche di una tradizione scientifica che, da tempi antichissimi, offre un significativo contributo al benessere e alla salute”. Così in una nota le deputate dem Alessia Morani, Simona Malpezzi e Alessia Rotta. Leggi...

La legge sul biotestamento in Gazzetta
"Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento", questo il titolo della legge 22 dicembre 2017, n. 219 pubblicata sulla Gazzetta del 16 gennaio. Ecco cosa cambia per il medico, il paziente e i suoi cari nel momento del fine vita. IL TESTO Leggi...

Ministero Salute: niente insetti sulle tavole degli italiani
Dal 1° gennaio è entrato in vigore  un regolamento Ue che permette di riconoscere gli insetti interi sia come nuovi alimenti che come prodotti tradizionali da paesi terzi, aprendo di fatto alla loro produzione e vendita anche in Italia. Ma il ministero della Salute è subito intervenuto, precisando, in una nota dell'8 gennaio, che è stato comunque stabilito che per tali specie deve essere presentata una domanda di autorizzazione per definire le condizioni di garanzia della sicurezza d’uso per una libera circolazione sul mercato Ue. LA NOTA DEL MINISTERO DELLA SALUTE.  Leggi...

Mattarella firma la legge Lorenzin
Il Capo dello Stato ha posto la sua firma sulla legge per la Riforma degli ordini e le sperimentazioni cliniche approvata dal Parlamento il 22 dicembre scorso. Nei prossimi giorni attesa la pubblicazione sulla Gazzetta. Ma per la completa attuazione della legge ci vorranno molti decreti e atti attuativi. Leggi...

De Luca: &ldquo
Entro questa settimana - ha annunciato il presidente della Regione - verrà approvato il piano ospedaliero attraverso cui sarà rivisto il fabbisogno di personale. “E contiamo di chiedere almeno 4 mila unità lavorative in più nella sanità”. Leggi...

Vaccini
Lo ha detto oggi il candidato premier del MoVimento 5 Stelle ospite di 'Un giorno da pecora' su Radio1. "Siamo a favore della raccomandazione e per l'obbligo, ma come era inteso prima del decreto Lorenzin". Leggi...

spacer Lorenzin: "Sui vaccini Di Maio come Salvini"   spacer Gelli (Pd): "Intollerabile ambiguità del M5s"   spacer Morani (Pd): "M5S è pericolo per salute pubblica"   spacer M5S: "Clima infame creato da professionisti disinformazione"  
<strong>Bilancio di legislatura e nuove elezioni
Rivedere l'aziendalizzazione, affrontare il tema della sperequazione tra le diverse Regioni, valorizzare il ruolo dei professionisti nei processi riorganizzativi. E ancora, ridare centralità alla dirigenza tecnico/amministrativa superando le storture contenute nella riforma Madia della dirigenza. Queste alcune delle richieste ai partiti in vista delle prossime tornate elettorali. Quanto alla passata legislatura, l'unico a raggiungere appena la sufficienza è Enrico Letta. Le risposte al nostro forum di Andrea Filippi, segretario nazionale dlela Cgil Medici e Mario Sette e Elisa Petrone, rispettivamente Segretario generale e Segretario generale aggiunto Fedirets Leggi...

Biotestamento
Consenso e adesione dagli Ospedali Evangelici Italiani all’approvazione della legge sulle “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”, che istituisce la cosiddetta Dat. Pronti a favorire l’informazione e ad applicare le procedure previste nell’eventuale richiesta al biotestamento. A proposito di obiezione puntualizzano: “pur nel rispetto delle idee di ogni singolo operatore professionale, come strutture non faremo obiezione”. Leggi...

Infermieri
“L’Aran riconosca il valore di una figura professionale che maggiormente stenta ad essere riconosciuta e valorizzata, nonostante abbia ruolo cardine nella vita dei pazienti e nel funzionamento dell’intero Ssn”. L’invito arriva dal deputato del MoVimento 5 Stelle, Andrea Cecconi, dopo aver accolto positivamente la notizia dell’apertura del tavolo di contrattazione collettiva presso l’Aran per ridefinire il contratto collettivo degli infermieri. Leggi...

Sostenibilità
Dopo quasi cinque anni di lavoro la Commissione Sanità del Senato ha concluso la sua indagine sulla sostenibilità del Ssn. Abbiamo raccolto alcune osservazioni da parte dei due relatori, il senatore di Noi con l'Italia, D'Ambrosio Lettieri e di Liberi e Uguali Nerina Dirindin, ai quali abbiamo aggiunto anche il parere del presidente della Fofi e senatore di Forza Italia Andrea Mandelli. Leggi...

Etichette alimentari
Il ministero della Salute ha reso note due comunicazioni della Commissione UE riguardanti nuove disposizioni sulle etichette alimentari. La prima riguarda in particolare le sostanze che possono provocare allergia, mentre la seconda frnisce orientamenti per le imprese e le autorità nazionali sull’applicazione del principio della dichiarazione della quantità degli ingredienti (QUID). LE COMUNICAZIONI SUGLI ALLERGENI E SULLA QUANTITA' DEGLI INGREDIENTI. Leggi...

Lorenzin: &ldquo
Così il ministro della Salute commentando su un giornale locale l’apertura di una nuova farmacia comunale sul litorale romano. “In questi anni ci siamo impegnati con numerose norme per rendere le farmacie dei veri e propri luoghi dove professionisti preparati possono offrire ai cittadini servizi di valenza socio-sanitaria” Leggi...

Se lo stesso medico è
Le nuove norme sugli Ordini aprono diverse  possibili iniquità nelle modalità di giudizio del medico da parte degli Ordini e delle altre autorità preposte. Per due questioni irrisolte: una riguarda la natura giuridica del professionista medico e cioè se questi è, sul piano del diritto, una figura unica, e non molteplice come di fatto è; l'altra  risiede nel fatto che, non avendo precisato che il giudizio disciplinare è legato solo alle eventuali infrazioni al codice deontologico, si crea una gran confusione tra comportamento deontologico e normativa contrattuale di Antonio Panti Leggi...

Da Marina Ripa di Meana una lezione di dignità
Marina Ripa di Meana ha scoperto che esiste una legge italiana  che prevede come forma di cura palliativa la sedazione profonda per le persone che sono nella fase terminale della vita dando loro la possibilità  di vivere questo ultimo tempo con serenità e dignità e ha voluto far sapere a tutti che esiste questa possibilità che è un diritto per tutti e tutte di Livia Turco Leggi...

spacer Il testamento di Marina Ripa di Meana (VIDEO)  
La &ldquo
Non sono un fan delle crociate antifumo ma non sopporto più le prese per i fondelli di chi, Stato e Regioni, da una parte, anche se per ragioni diverse, si tengono ben stretta la produzione e la vendita del tabacco e dall’altra si sperticano in reprimende contro il fumo e i danni che esso provoca alla salute di C.F. Leggi...

Sostenibilità
“È stata la politica a mettere in crisi la sostenibilità del diritto alla salute. Ed ora tocca proprio alla stessa politica stabilire il reale impegno che intende assumere in un settore nevralgico per l’Italia, come quello della Sanità”. È questo, in sintesi il pensiero di Guido Quici, presidente nazionale Cimo che, commentando il documento conclusivo sull’indagine e analisi dello stato di salute del nostro Ssn, apre nuovi orizzonti di riflessione. Leggi...

Prove di autonomia
Infrastrutture e logistica, governo del territorio, beni culturali, ad eccezione dei vincoli e della tutela, protetti dalla Carta costituzionale, con una postilla su previdenza integrativa, saranno, le tre materie oggetto del tavolo di confronto ad hoc tra Governo Piemonte e Liguria. Un percorso che segue quello intrapreso da Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna Leggi...

Aborti scesi sotto quota 85mila e diminuiscono pure quelli clandestini, merito anche della contraccezione d&rsquo
Il numero delle IVG è più che dimezzato rispetto al 1982. Trend in diminuzione anche tra le donne straniere. Calano anche i tempi d’attesa. Ma resta alta l’obiezione di coscienza tra i ginecologi (70,9%) aumentata dello 0,4% rispetto al 2015. Aumento ancora maggiore tra gli anestesisti tra le cui fila gli obiettori sono ormai vicini al 50%. Ma ancora una volta il ministro Lorenzin tranquilizza sostenendo che quello che conta è il rapporto tra IVG e non obiettori che resta molto basso: ogni non obiettore ha infatti in carico 1,6 aborti a settimana. Difficoltà ammesse solo in Campania e a Bolzano. LA RELAZIONE AL PARLAMENTO Leggi...

spacer Arisi (Smic): "I Contraccettivi d'emergenza rientrino tra i farmaci da tenere obbligatoriamente in farmacia"   spacer Ass.Coscioni: “Solo il 59,4% strutture rispetta legge. Sempre meno i consultori. Eliminare prescrizione medica per la pillola”  
&ldquo
Si è concluso ieri con un voto unanime sul documento conclusivo il lungo lavoro di indagine e analisi sullo stato di salute del nostro Ssn iniziato nel giugno del 2013 su proposta dei senatori Nerina Dirindin e Luigi D’Ambrosio Lettieri. Decine di audizioni, approfondimenti, analisi di dati e confronti internazionali e interregionali per verificare la sostenibilità del servizio sanitario nazionale con particolare riferimento alla garanzia dei principi di universalità, solidarietà ed equità. ECCO IL DOCUMENTO CONCLUSIVO. Leggi...

Vaccini
Così il segretario PD è intervenuto ieri sera durante la trasmissione Porta a Porta. Tornando sulla proposta di Salvini di abolire la legge sull'obbligo vaccinale, Renzi ha dichiarato: "Questo significa bambini significa mettere a repentaglio la sicurezza dei nostri figli. Vorrei che su questi temi fossero giudicate le forze politiche". Quanto alla notizia dell'abbandono degli investimenti in ricerca da parte di Pfizer su Parkinson e Alzheimer: "Tutti i partiti mettano a disposizione l'area post Expo e finanziamenti". Leggi...

 
 
Studi e Analisi
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy