Leopharma
Leopharma
QS EDIZIONI
18 NOVEMBRE 2018
Fondo sanitario
Presentata in Affari e sociali, sarà discussa la prossima settimana una risoluzione che impegna il Governo a modificare l’attuale sistema di riparto del Fondo sanitario. È “opportuno ripensare il meccanismo del fabbisogno regionale standard, correlando il fabbisogno al reale e diversificato bisogno della comunità e alla domanda di salute”. LA RISOLUZIONE di L.F. Leggi...

Manovra
La proposta per garantire contraccettivi ormonali, meccanici e di barriera a coloro che abbiano un'età inferiore a 26 anni, ai beneficiari di protezione internazionale o richiedenti asilo, alle donne che abbiano effettuato entro i 12 mesi precedenti una Ivg, oltre che alle persone con una  malattia sessualmente trasmissibile, era stata presentata dal PD in Commissione Affari Sociali. Bocciata dal M5S, veniva successivamente presentata a loro firma in Commissione Bilancio per poi essere ritirata a causa della mancata intesa con la Lega. Leggi...

Deroga Albi professionali
Nel dibattito sull’emendamento del M5S interviene anche la Federazione degli Ordini delle ostetriche. “Sebbene comprendiamo la volontà apprezzabile di difendere dei lavoratori, così come è stato enunciato dai firmatari dell’emendamento per spiegarne la ratio, tuttavia riteniamo che ci siano altre soluzioni da vagliare che, pur salvaguardando il posto di lavoro, non mettono a rischio la salute pubblica”. Leggi...

E-commerce
Tra farmaci, alimenti e prestazioni mediche abusive numerosi i controlli a tappeto effettuati dai Carabinieri negli ultimi tre mesi. Accertartati 243 esiti non conformi, pari al 51% delle aziende ispezionate. Fondamentale anche il progetto Pangea che ha visto la collaborazione dei Nas con Interpol, Europol e Agenzia delle Dogane. Leggi...

Manovra
L'emendamento 26.029 a firma Dall'Osso propone l'abolizione dell'Ente previdenziale dei farmacisti a decorrere dal 1 gennaio 2019. La richiesta, non accompagnata da alcuna copertura economica, risulta poco coerente con la materia cui fa riferimento l'articolo 26 (incentivi per il contratto di apprendistato).  Leggi...

Vaccini
Il presidente dell’Ordine dei medici commenta le parole del vicepremier sulle immunizzazioni. “Ieri sera è passato, in ogni caso, un messaggio fondamentale: i vaccini vanno fatti, e, aggiungiamo, vanno fatti secondo i tempi e le modalità indicate come maggiormente sicure ed efficaci dalle evidenze scientifiche”. Leggi...

La settimana
Inzia la discussione del disegno di legge governativo per contrastare la violenza sugli operatori sanitari. Previse anche interrogazioni su superamento del ticket fisso sulla ricetta e virus West Nile. In discussione in commissione anche la mozione M5S per modificare i criteri di riparto del Fondo sanitario nazionale. di L.F. Leggi...

<strong>Manovra
E poi, per le regioni prevista la possibilità di programmare l’acquisto di prestazioni sanitarie in deroga ai limiti previsti dal Dl 95/2012, proposto un intervento in tema di pubblicità sanitaria per escludere qualsiasi elemento di carattere promozionale o suggestionale, e inseriti finanziamenti ad hoc per il Centro nazionale di adroterapia oncologica. Leggi...

Deroga iscrizione ai nuovi Albi professionali
La presidente della commissione Affari sociali prima firmatario dell'emendamento spiega così la natura della proposta di deroga all'obbligo di iscrizione all'Albo professionale per i professionisti sanitari non in regola con i titoli ma che al momento dell’entrata in vigore della Legge Lorenzin erano già in attività. Leggi...

Deroga Albi professionali
"I titoli conseguiti dopo il 17 marzo 1999 non sono in alcun modo, per contenuti e per durate, sovrapponibili alle Lauree triennali abilitanti all'esercizio di professione sanitaria. Qualsiasi sanatoria, o improvvida proroga dei termini di equipollenze o equivalenze, avrebbe come unica conseguenza quella di mettere la salute dei cittadini nelle mani di persone non adeguatamente formate". Così in una nota l'Aifi commenta l'emendamento del M5S. Leggi...

Deroga Albi professionali
"Riteniamo che tutti i Tslb che lavorano nelle strutture pubbliche e private con il titolo di studio non conforme possano adeguarlo e non debbano esercitare senza essere enucleati nell’Albo professionale. Lo scopo primario è la tutela del posto di lavoro ma non in secondo ordine lo sviluppo di identità collettive legate all’esercizio di una stessa 'professione' con obiettivi di condivisione e di utilizzo di competenze comuni nello svolgimento del lavoro", commenta il presidente Stanziale. Leggi...

Vaccini
Così il vicepremier e Ministro dell'Interno durante la trasmissione Nemo-Nessuno escluso in onda stasera su Rai 2 torna a parlare delle immunizzazioni e boccia l’obbligo. “In Svizzera, che è un Paese civile, non esiste alcun obbligo ma la popolazione è informata”. E poi specifica: “Nel dubbio ho comunque vaccinato i miei figli”. Leggi...

<strong>40 anni di Ssn</strong>
Il modo migliore per celebrare questa ricorrenza è porre al centro del dibattito pubblico e politico la centralità e il valore del nostro sistema come universalistico, analizzare con chiarezza le sfide a cui è sottoposto e le criticità strutturali che sono davanti ai nostri occhi, così come le straordinarie opportunità che ci offre la scienza e le nuove tecnologie di Beatrice Lorenzin Leggi...

Aiuto al suicido
La Corte reputa "doveroso" consentire al Parlamento ogni opportuna riflessione e iniziativa. Ciò al fine di "evitare, per un verso, che una disposizione continui a produrre effetti reputati costituzionalmente non compatibili, ma al tempo stesso scongiurare possibili vuoti di tutela di valori, anch’essi pienamente rilevanti sul piano costituzionale". Queste le motivazioni depositate dalla Corte Costituzionale sulla vicenda giudiziaria che coinvolge Marco Cappato per l’assistenza al suicidio offerta a Dj Fabo. L’ORDINANZA Leggi...

Governo e Parlamento
La manovra dei passi indietro
La manovra dei passi indietro
Alcune delle misure previste in questa legge di bilancio costituiscono un pericoloso passo indietro rispetto al processo di riforma strutturale che, con il contributo del Paese tutto, si è portato avanti, e i loro effetti potrebbero rendere ancor più incisivi i rischi al ribasso sull'andamento dell'economia prefigurati dall'Ufficio parlamentare di bilancio, con un deterioramento dei conti pubblici a partire già dal 2019 che rischia di mettere in serio pericolo la solidità dei fondamentali dell'economia Italiana di Vito De Filippo Leggi...

Manovra
Con l’avvio dei nuovi albi professionali istituiti dalla legge Lorenzin, "è emersa una incompatibilità normativa con gravi conseguenze civili e penali e con possibili ripercussioni occupazionali". Per questi motivi, "si rende necessaria la modifica dei termini temporali previsti dalla normativa al fine di riconoscere i titoli di chi ha avuto l’accesso alle professioni in questi anni". Si propone, inoltre, la possibilità di destinare risorse alla componente variabile del salario accessorio al fine di attivare nuovi servizi. GLI EMENDAMENTI Leggi...

Manovra
Oltre 1.100 proposte di modifica sono state presentate da FI, più di 800 dal PD e 642 da FdI. Gli emendamenti segnatati dai gruppi parlamentari andranno presentati martedì 20 e il voto sulle proposte di modifica prenderà il via mercoledì 21, con l’obiettivo di concludere l’esame per l’approdo in Aula mercoledì 28. Leggi...

Cannabis
Così i parlamentari 5 stelle intervenuti oggi al convegno nazionale della Società Italiana Ricerca Cannabis, a Roma. Il presidente della Sirca, Paolo Poli, ha parlato della necessità di stimolare l'opinione pubblica perché "nonostante in Italia ci sia un'ottima situazione sul fronte della ricerca sulla cannabis terapeutica, e nonostante la nostra produzione sia di ottima qualità, produciamo troppo poco rispetto al fabbisogno". Leggi...

Manovra
E ancora un milione in più per l'assistenza ai bambini affetti da malattia oncologica. Poi modifiche alla normativa sugli accertamenti diagnostici neonatali obbligatori per la prevenzione e la cura delle malattie metaboliche ereditarie. Proopsta anche la gratuità dei contraccettivi ormonali, meccanici e di barriera per alcune categorie. Al momento però nessun emendamento dai Cinque Stelle in Commissione Bilancio per i fondi del contratto sanità e assunzioni di personale sanitario come richiesto dal parere della Commissione Affari Sociali di G.R. Leggi...

<strong>Manovra e liste d&rsquo
"In molti casi i chirurghi più capaci hanno un accesso contingentato alle sale operatorie, sarebbe opportuno favorire la specializzazione delle singole strutture ospedaliere". Così il sottosegretario alla Salute intervenendo ieri in Commissione Affari Sociali dove ha risposto a una serie di quesiti posti dai parlamentari sulla manovra economica. Novità sui fondi per i farmaci innovativi che Bartolazzi ha confermato nella loro interezza anche per i prossimi anni smentendo l'ex collega Fugatti che aveva ventilato l'ipotesi di un loro parziale utilizzo per i contratti. LE PRECISAZIONI DEL MINISTERO SULLA MANOVRA Leggi...

spacer Carnevali (Pd): “Sarebbe assurdo mettere in concorrenza cura pazienti con chi la garantisce”  
Manovra
È stato chiesto, inoltre, un finanziamento per consentire la razionalizzazione e il finanziamento delle banche dati in materia sanitaria, e l'individuazione di nuove risorse da destinare al rifinanziamento del cosiddetto bonus bebè. Infine, per l'accesso al Ssn si punta a consentire ai medici con specifica competenza in materia di curie palliative di continuare ad operare nelle reti dedicate all'erogazione delle cure medesime. Queste le osservazioni contenute nel parere favorevole espresso dalla XII commissione. Leggi...

Patto per la salute
Prima riunione oggi al Ministero della Salute per definire il nuovo Patto 2019-2021. Dopo la burrasca delle ultime settimane sulla Legge di Bilancio si cerca di riprendere le fila del dialogo per arrivare alla definizione di un nuovo accordo. Sul tavolo anche la questione del personale e dell’ammodernamento del Ssn Leggi...

Ssn
Il presidente della Federazione degli ordini dei farmacisti su Radio 1 parla del futuro del Servizio sanitario nazionale. “Dopo quarant’anni, anche questo istituto, un’eccellenza a livello mondiale, sta entrando in crisi. Occorre lavorare sulle cure territoriali e sulla prevenzione”. Leggi...

Manovra
Così la deputata della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera. "Da un lato avevamo chiesto di riconoscere l'assegno anche per ogni figlio nato o adottato dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2021 fino al compimento del primo anno di età; dall'altro proponevamo di incrementare il Fondo sanitario per garantire il rinnovo del contratto della dirigenza, la piena applicazione dei nuovi Lea e almeno una parte dello sblocco del personale". Leggi...

Manovra
L’ex ministro denuncia il calo del Fsn e presenta gli emendamenti di Civica Popolare alla Legge di Bilancio. “Ho presentato degli emendamenti costruttivi per il governo, che ci permettono di avere un miliardo di euro in più nel prossimo anno e di riportare la soglia ai limiti di sussistenza e garantire ai cittadini l'accesso alle terapie, fare le politiche per ridurre le liste d'attesa e garantire anche l'accesso ai nuovi farmaci”. GLI EMENDAMENTI SANITÀ  Leggi...

Morbillo
Ad annunciarlo il consulente del Ministero Vittorio Demicheli che precisa come le prime 500mila immunizzazioni saranno effettuate già l'anno prossimo. In ogni caso, niente obbligo. Ministero insieme ad Iss, Aifa, Agenas, Ordini dei medici che fanno parte del Nuovo Nitag (Gruppo tecnico consultivo su vaccinazioni), sta mettendo a punto un nuovo piano che prevede un approccio ‘attivo’. DECRETO ISTITUZIONE NITAG - COMPONENTI NITAG Leggi...

Vaccini
Il deputato di Forza Italia nei giorni scorsi, in concomitanza con i casi di morbillo a Bari aveva lanciato l’idea di una proposta di legge per introdurre una nuova ipotesi di reato. “Ho ricevuto un messaggio di posta privata sul social network, riportante gravi offese e pesanti minacce di morte, tra cui, per citare solo una frase: “Ti sparo in bocca””. Leggi...

Regionalismo differenziato
Conferenza stampa oggi del sindacato sul regionalismo differenziato. Dettori: "Si lavora a una divisione del Paese con effetti pesanti su sanità, istruzione, lavoro e ambiente". Camusso: "Difendere i livelli essenziali delle prestazioni". Leggi...

Manovra
“Vista la non attuazione della gran parte degli impegni contenuti nell’ultimo Patto per la Salute 2014-2016, ci sembra pericoloso subordinare gli incrementi del Fondo Sanitario Nazionale per gli anni 2019-2021 alla stipula di un nuovo Patto, che rischia di rimanere solo sulla carta. Allo stesso modo non condividiamo la proposta delle Regioni di aumentare la quota di risorse economiche indistinte", commenta il coordinatore di Cittadinanzattiva Tonino Aceti. Leggi...

 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy