Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 21 LUGLIO 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Renzi (PD): “Lascio la guida del Partito, ma dopo la formazione del nuovo Governo. Non saremo la ‘stampella’ di un Governo antisistema. PD all'opposizione”

05 MAR - "Lascio la guida del PD e come previsto dallo statuto ho già chiesto al presidente Orfini di convocare un’assemblea nazionale per aprire la fase congressuale. Questo accadrà al termine della fase di insediamento del nuovo Parlamento e alla formazione del Governo. Il reggente sarà il segretario eletto e non un reggente scelto da ‘caminetti’ ristretti". Così Matteo Renzi in conferenza stampa ha annunciato il suo 'passo indietro' dopo la debacle del Partito Democratico alle elezioni.
 
"Abbiamo detto no ad un governo con gli estremisti e degli estremisti, e non abbiamo cambiato idea. La campagna elettorale fatta l’abbiamo presa sul serio. Il nostro posto in questa legislatura è all’opposizione, lì ci hanno chiesto di stare i cittadini italiani e lì staremo. Non saremo la 'stampella' di un governo antisistema, magari per una decisione presa a porte chiuse", ha aggiunto.
 
Renzi in questa fase manterrà dunque la reggenza del partito, anche per essere il garante di un chiaro "no agli inciuci, no ai 'caminetti' ristretti, e no ad ogni forma di estremismo".

 
"Chi ha la forza per governare, se ne è capace, lo faccia. Faremo sempre il tifo per l'Italia ma saremo responsabili, sapremo quindi dire di sì ma anche dei no".
 
"Abbiamo subito una sconfitta netta che ci impone di aprire una pagina nuova all’interno del PD. Siamo orgogliosi dello straordinario lavoro di questi anni. Oggi l’Italia ha una situazione politica in cui chi ha vinto non ha i numeri per governare, e chi è intellettualmente onesto dovrebbe riconoscere che questo problema nasce dalla vicenda referendaria. Si è molto discusso di personalizzazioni referendarie, ma non di come chi si è opposto a quella riforma ora è vittima di quella mancata semplificazione istituzionale che oggi avrebbe permesso a questo Paese di avere un Governo", ha  concluso.

05 marzo 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy