Quotidiano on line
di informazione sanitaria
19 MAGGIO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

La replica di Renzi e Lorenzin che rilanciano il tweet di Burioni: “Da Salvini bugia pericolosissima”

22 GIU - “No, Ministro Salvini. Dieci vaccini non sono inutili e tantomeno dannosi, anzi proteggono anche lei, i suoi figli e i suoi elettori. Questa è una bugia pericolosissima; se la dice chi ha la responsabilità della sicurezza del mio paese è cosa molto preoccupante”. Così, sui twitter, l’immunologo Roberto Burioni replica alle parole del Ministro dell’Interno. Un tweet rilanciato anche dall’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi e dall’ex Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.
 
Lorenzin è poi tornata sul tema con una nota: “Il ministro Salvini dice di ritenere le vaccinazioni inutili, pericolose e dannose: è una affermazione grave sia nella forma che nella sostanza. Che sia il ministro degli Interni a dettare la linea sulla sanità è un fatto che non ha precedenti nella storia recente della Repubblica".
 
"In seconda battuta è  molto grave dal punto di vista della sostanza, perché inficia completamente tutto il lavoro fatto dalle autorità sanitarie mondiali, dall'Oms anche per aiutare le popolazioni nel mondo a riprendere le vaccinazioni. Ricordo che noi abbiamo avuto una gravissima epidemia di morbillo che ha portato otto morti e migliaia e migliaia di persone ricoverate in ospedale. e quali sono quelle pericoloso", continua Lorenzin. "Aspetteremo di vedere questo decreto, quali sono le vaccinazioni utili. Anche qui, o si ascoltano scienza e autorittà sanitarie o si lascia spazio a fantomatici esperti che alla prova dei fatti si dimostrano dei ciarlatani", conclude.

 
La contro replica di Salvini. Non tarda ad arrivare la contro replica del Ministro Salvini che risponde a Burioni: “Roberto Burioni dice che sbaglio? Burioni si confronti con altri colleghi medici che pensano il suo l'esatto contrario. Io ritengo che la salute dei bambini spetti alla mamma e al papa'". Lo afferma, si legge in un lancio dell’Agenzia Dire, il ministro dell'Interno e il leader della Lega, Matteo Salvini, a Campi Bisenzio (Firenze) durante un comizio per la candidata sindaco Maria Serena Quercioli. "Alcuni vaccini- ribadisce il numero uno del Carroccio- sono fondamentali, troppi rischiano di far male e nessun bambino può essere escluso dalla scuola e dall'asilo". La politica sui vaccini, conclude sul tema, "c’è nel programma della Lega e nel contratto di governo. Fra professori si confrontino, per carità. Io i miei figli li ho vaccinati e grazie a Dio va tutto bene, però dal morbillo ci si deve salvare, altri vaccini mi sembrano assolutamente superflui".
 

 


22 giugno 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy