Quotidiano on line
di informazione sanitaria
18 AGOSTO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

La replica di Renzi e Lorenzin che rilanciano il tweet di Burioni: “Da Salvini bugia pericolosissima”

22 GIU - “No, Ministro Salvini. Dieci vaccini non sono inutili e tantomeno dannosi, anzi proteggono anche lei, i suoi figli e i suoi elettori. Questa è una bugia pericolosissima; se la dice chi ha la responsabilità della sicurezza del mio paese è cosa molto preoccupante”. Così, sui twitter, l’immunologo Roberto Burioni replica alle parole del Ministro dell’Interno. Un tweet rilanciato anche dall’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi e dall’ex Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.
 
Lorenzin è poi tornata sul tema con una nota: “Il ministro Salvini dice di ritenere le vaccinazioni inutili, pericolose e dannose: è una affermazione grave sia nella forma che nella sostanza. Che sia il ministro degli Interni a dettare la linea sulla sanità è un fatto che non ha precedenti nella storia recente della Repubblica".
 
"In seconda battuta è  molto grave dal punto di vista della sostanza, perché inficia completamente tutto il lavoro fatto dalle autorità sanitarie mondiali, dall'Oms anche per aiutare le popolazioni nel mondo a riprendere le vaccinazioni. Ricordo che noi abbiamo avuto una gravissima epidemia di morbillo che ha portato otto morti e migliaia e migliaia di persone ricoverate in ospedale. e quali sono quelle pericoloso", continua Lorenzin. "Aspetteremo di vedere questo decreto, quali sono le vaccinazioni utili. Anche qui, o si ascoltano scienza e autorittà sanitarie o si lascia spazio a fantomatici esperti che alla prova dei fatti si dimostrano dei ciarlatani", conclude.

 
La contro replica di Salvini. Non tarda ad arrivare la contro replica del Ministro Salvini che risponde a Burioni: “Roberto Burioni dice che sbaglio? Burioni si confronti con altri colleghi medici che pensano il suo l'esatto contrario. Io ritengo che la salute dei bambini spetti alla mamma e al papa'". Lo afferma, si legge in un lancio dell’Agenzia Dire, il ministro dell'Interno e il leader della Lega, Matteo Salvini, a Campi Bisenzio (Firenze) durante un comizio per la candidata sindaco Maria Serena Quercioli. "Alcuni vaccini- ribadisce il numero uno del Carroccio- sono fondamentali, troppi rischiano di far male e nessun bambino può essere escluso dalla scuola e dall'asilo". La politica sui vaccini, conclude sul tema, "c’è nel programma della Lega e nel contratto di governo. Fra professori si confrontino, per carità. Io i miei figli li ho vaccinati e grazie a Dio va tutto bene, però dal morbillo ci si deve salvare, altri vaccini mi sembrano assolutamente superflui".
 

 


22 giugno 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy