Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 26 SETTEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Gallone (FI): “Sui vaccini Governo continua sua propaganda ingannevole su pelle dei cittadini. Non possiamo consentirlo”


04 AGO - "Questo è il governo del No o del rinvio. Non trovando accordo su nulla decidono di non decidere, di rimandare, per poter continuare con la loro propaganda ingannevole, sulla pelle dei cittadini. Ma questa volta ad andarci di mezzo sono i più deboli, i nostri figli. Non possiamo consentirlo. La proroga di un anno che consente a bambini non vaccinati di accedere alle scuole, approvata nel Milleproroghe con un emendamento M5S-Lega, e che supera l'obbligatorietà vaccinale, è una scelta gravissima da parte della maggioranza. Proprio ieri il prof Giuseppe Remuzzi, direttore dell'Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri, commentando la morte di due neonate all'ospedale di Bergamo ha ricordato che 'non vaccinare i propri figli è un crimine'. Chiediamo al governo di porre subito riparo a questa decisione scellerata, che rischia di mettere in pericolo la salute e la vita dei nostri figli". Lo dichiara, in una nota, Alessandra Gallone, vicepresidente del gruppo di Forza Italia al Senato. 

04 agosto 2018
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy