Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 26 SETTEMBRE 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Lorefice (M5S): “Lorenzin sui vaccini se la prende con il suo decreto”

13 SET - “Ma come fa l’onorevole Lorenzin a parlare di ‘agguato alla scienza’ se oggi, in materia di vaccini, abbiamo prorogato ciò che aveva previsto lei, nel decreto che porta il suo nome? Siamo al limite del ridicolo e della manipolazione della realtà!” Lo dichiara la portavoce M5S e presidente della Commissione Affari Sociali alla Camera, Marialucia Lorefice.
 
“Lorenzin vorrebbe far ricadere la colpa dei fallimenti della sua legge, emergenziale e lacunosa, sul MoVimento 5 Stelle, ma non può riuscirci perché i fatti non potrebbero essere più chiari: rimane in vigore la precedente normativa e viene solamente prorogata fino al 10 marzo 2019 la possibilità per le famiglie di presentare un’autocertificazione, strumento già previsto da Lorenzin. Questo, lo ricordiamo, è stato necessario per non far pesare sulle famiglie i malfunzionamenti che abbiamo ereditato. Fortunatamente, però, a breve le cose cambieranno: con la discussione del nuovo ddl sui vaccini, tutte le inadempienze del decreto Lorenzin saranno finalmente superate”, conclude Lorefice.

 
Ma dalla Lorenzin arriva la controreplica alla Lorefice su facebook:
"‎Cara Lorefice il "piccolo" problema è farvi comprendere la differenza tra l'autocertificazione che consentiva ai genitori nella prima fase di attuazione della legge di mettersi in regola in tempi brevi e una proroga ad un anno di distanza che servirà solo a chi vuole aggirare la legge.
Chi garantirà la sicurezza delle classi? 
Chi garantirà le mamme dei bimbi con problemi di salute?
Chi fa e come i controlli delle certificazioni? 
Questa proroga serve solo ad aggirare l'obbligatorietà!".
 

 

13 settembre 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy