Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 24 SETTEMBRE 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Lorefice (M5S): “Bene il tempestivo intervento del Ministro”

13 SET - “Ringrazio il Ministro della Salute Giulia Grillo per essersi tempestivamente attivato nell’acquisire la documentazione in merito alle riprovevoli vicende che hanno coinvolto il presidente dell’Ordine dei medici Chirurghi e Odontoiatri di Catania, Massimo Buscema, sul quale sono in corso indagini penali della Magistratura.” E’ quanto dichiara la portavoce del M5S Marialucia Lorefice, presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, in relazione alla risposta ricevuta all’interrogazione presentata insieme ad altri deputati del M5S, per sollecitare la vigilanza sull’Ordine dei Medici di Catania, il cui decoro appare fortemente compromesso dalla grave condotta del Presidente, dimessosi in questi giorni.
 
“Il Ministero della Salute – spiega Lorefice –ha comunicato alla FNOMCeO, Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, di ritenere sussistenti i presupposti per il commissariamento dell’Ente - nel rispetto della normativa vigente - in seguito al rinvio a giudizio del dott. Buscema, accusato di aver offeso e insultato - nella sua qualità di Direttore del reparto di diabetologia dell’Azienda Ospedaliera Cannizzaro - un paziente affetto da una grave patologia, impedendogli la visita”.

 
“L’intento del Ministero – prosegue la Presidente – è motivato anche dalle recenti dimissioni del vicepresidente e di oltre la metà dei consiglieri dell’Ordine dei medici di Catania che rendono incerto il regolare funzionamento amministrativo dell’Ente. La FNOMCeO, dopo aver avviato procedimenti disciplinari a carico di Buscema, ha convocato per il giorno 15 settembre il Comitato Centrale per valutare i presupposti per lo scioglimento dell’Ordine in questione.  Il Ministero resta, pertanto, in attesa degli esiti di codesta riunione, indispensabili, in base alla normativa vigente, per l’adozione di ulteriori decisioni. Sono molto soddisfatta che in tempi così rapidi, grazie all’attenzione del ministro Grillo, si stia facendo chiarezza su indecorose vicende che ledono la rispettabilità della professione medica e rischiano di compromettere il diritto alla salute dei cittadini catanesi.” Conclude Lorefice.

13 settembre 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy