Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 17 OTTOBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Grillo: “Grazie ai nostri Carabinieri. Non abbasseremo la guardia”

05 FEB - “Un plauso al lavoro svolto dai Nas e a tutti i carabinieri che operano sul territorio spesso in situazioni altamente pericolose e senza sosta. Un applauso che gli rivolgo ora da Ministro e che continuerò a rivolgere un domani come cittadina”.
 
Così il ministro della Salute Giulia Grillo alla presentazione del Rapporto dei Nas sull’attività svolta nel 2018 .
 
“È un dovere essere presente qui – ha detto – vista la centralità e il valore del lavoro svolto dall’Arma. Un valore fondato su dati oggettivi che sono stati citati oggi dal Generale Lusi. Un lavoro fondamentale. Sono stati 51.194 gli interventi portati avanti da circa mille carabinieri dei Nas. Un’attività che ha evidenziato violazioni che colpiscono le parti più fragili della nostra popolazione. Penso ai maltrattamenti nei confronti di anziani e disabili, ma anche verso gli animali. Un’attività che ha interessato non solo le strutture sanitarie, ma un ambito vastissimo e complesso”.
 
In tutto questo anche i cittadini svolgono un ruolo fondamentale, ha poi aggiunto Grillo: “Spesso in base alle segnalazioni ben documentate si crea un connubio di azioni con Nas”.

 
Grillo ha poi snocciolato i dati emersi dal Rapporto, numeri definiti “impressionanti”, puntando i riflettori sui blitz a sorpresa che sta effettuando in questi giorni nei Ps “frontiera della sanità pubblica” di alcune strutture pubbliche.
 
Ma non sarà solo l’ambito sanitario ad essere oggetto della attività del Ministro in collaborazione con i Nas. Grillo ha annunciato altre tappe: “Ci occuperemo anche degli allevamenti degli animali sia da un punto di vista etico, ma anche igienico perché gli animali fanno parte di una catena alimentare che arriva direttamente a noi, delle mense scolastiche, delle case di residenza degli anziani. Intendo visitare anche le discoteche per verificare la somministrazione di alcol spesso di scarsa qualità. Spero che la presenza del ministro – ha aggiunto – serva da pungolo per stimolare operatori opinione pubblica a non abbassare mai la guardia. Questa svolta in collaborazione con i Nas non è un’azione solo repressiva ma preventiva, per dare il meglio e non il peggio. La nostra è un’attività corale e coordinata all’insegna della trasparenza”.

05 febbraio 2019
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy