Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 10 APRILE 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Castellone (M5S): “Un risultato straordinario”

21 MAR - “Il superamento del blocco delle assunzioni in Sanità dovrà essere garantito a tutte le Regioni, non soltanto a quelle virtuose. E' la norma voluta dal ministro della Salute Giulia Grillo, che ha incassato l'approvazione da parte delle Regioni. Un risultato straordinario, segno che quando ci si pongono gli obiettivi giusti i risultati arrivano. Si tratta di uno dei problemi più importanti da risolvere per il nostro sistema sanitario e oggi è stato fatto un passo avanti fondamentale”. Così, in una nota, la senatrice Maria Domenica Castellone, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Commissione Igiene e Sanità di Palazzo Madama. 

“Questo perché - prosegue - le Regioni in piano di rientro, dunque con evidenti difficoltà di spesa, sono proprio quelle che hanno maggiormente bisogno di arruolare personale sanitario per garantire i Livelli essenziali di assistenza. Con l'impegno congiunto dei ministeri della Salute, della Funzione Pubblica e dell’Economia è stata trovata l’intesa per superare l’attuale vincolo di spesa. È davvero una giornata storica”. 

21 marzo 2019
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy