Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 09 AGOSTO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

De Filippo (Pd): “Da Nesci dimissioni tardive”


30 MAG - “Apprezziamo il gesto, per quanto tardivo, della relatrice Nesci di dimettersi da relatrice ma non possiamo non rilevare che l’indicazione nell’elenco degli albi nazionali dei commissari di un suo collaboratore abbia condizionato inutilmente il dibattito alla Camera per due giorni". Lo dichiara Vito De Filippo, capogruppo Pd in commissione Affari sociali alla Camera, a proposito del Decreto sulla sanità in Calabria.
 
"Allo stesso modo – continua – spiace dover sottolineare anche il contributo negativo dato dal ministro della Sanità Grillo, con una partecipazione imbarazzante e confusa in difesa della stessa indicazione negli albi nazionali dei commissari. Nonostante il tempo sprecato, il lavoro del Pd ha permesso di apportare alcuni miglioramenti al testo, come l’eliminazione degli ingiustificati 20mila euro per i direttori generali non residenti in Calabria e le modifiche sulle deroghe", sottolinea l'esponente dem.
 
"I cambiamenti che la maggioranza ha accettato di apportare non sono comunque sufficienti a fugare del tutto le perplessità nutriamo nei confronti del testo, che qua e là contiene opacità e nodi a nostro avviso pericolosi", conclude. 

30 maggio 2019
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy