Quotidiano on line
di informazione sanitaria
08 DICEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Federfarma: “Farmacie possono fare molto per agevolare l’accesso al farmaci e garantirne il corretto utilizzo e l’aderenza alla terapia”

08 NOV - “Federfarma invia al neopresidente dell’AIFA Domenico Mantoan i migliori auguri di buon lavoro, confermando la piena disponibilità delle farmacie a collaborare con l’Agenzia del Farmaco per tutelare la salute della collettività e, in particolare, dei cittadini più fragili, quali malati, cronici e anziani.   
 
“Auspico che l’operato dell’Aifa persegua l’obiettivo di una crescente omogeneità dell’assistenza farmaceutica sul territorio e di un sempre più razionale utilizzo delle risorse destinate ai farmaci” dichiara Marco Cossolo, presidente Federfarma. “Le farmacie possono fare molto per agevolare l’accesso al farmaci e garantirne il corretto utilizzo e l’aderenza alla terapia: hanno un ruolo importante perché sono il primo presidio sociosanitario del SSN, presente capillarmente anche nei centri più piccoli e disagiati, che vanta un contatto quotidiano con le realtà del territorio.” È quanto dichiara in una nota il presidente di Federfarma, Marco Cossolo.

08 novembre 2019
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy