Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 29 OTTOBRE 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Frittelli (Federsanità): “Con mozione su obesità grande salto culturale ed educativo”


13 NOV - "L'approvazione oggi alla Camera dei Deputati della mozione che riconosce l'obesità come malattia è un grande salto culturale ed educativo. Non solo i dati Oms, ma anche le evidenze cliniche riscontrate quotidianamente nelle strutture sanitarie, dimostrano che si tratta di uno stato di malattia che rappresenta uno dei principali fattori di rischio, tra la popolazione più giovane, per l’insorgenza da adulti di malattie cardiovascolari, croniche, ma anche tumorali".
 
Così Tiziana Frittelli, Presidente di Federsanita Anci, commenta l'approvazione bipartisan della mozione sull'obesità da parte dell'Aula della Camera.
 
"I fattori di rischio sono prevedibili, per questa ragione ogni livello istituzionale deve essere coinvolto per promuovere politiche e interventi efficaci per agire globalmente su di essi e sulle condizioni socio-ambientali che li causano, al fine di ridurre considerevolmente il peso di morti premature, malattie, disabilità e fragilità di rilevanza epidemiologica. Si tratta di fare scelte programmatiche lungimiranti per i prossimi anni, partendo proprio da un Piano Nazionale di cura e prevenzione, come evidenziato dall'Onorevole Roberto Pella, che possa delineare linee guida precise, tenere conto dei diversi contesti e dei diversi target della popolazione, promuovere informazione ed educazione sul territorio, favorendo lo sviluppo psicofisico dei giovani e l’invecchiamento attivo della popolazione.
 
Federsanità è disponibile all'avvio di una discussione costruttiva tra tutte le parti istituzionali coinvolte, le Regioni e i Comuni in primis, per il raggiungimento di una piena intesa nella convinzione che soltanto un approccio integrato possa contribuire fattivamente a cambiare il punto di vista e passare dal 'curare' al 'prendersi cura'", conclude Frittelli. 

13 novembre 2019
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy