Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 09 AGOSTO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Sumai: “Bene investimenti sul territorio. Ora si investa di più sulla specialistica ambulatoriale strategica nella gestione dei cronici” 


14 MAG - “Bene la scelta del Governo di destinare un ulteriore miliardo e 256 milioni al territorio. In questo modo, come scritto nel Decreto Rilancio, si assumono infermieri e si potenziano le attività territoriali destinate alle Unità Speciali di Continuità assistenziale (USCA) nelle quali faranno parte gli specialisti ambulatoriali”. Questa la valutazione di Antonio Magi, segretario del SUMAI Assoprof, in merito al decreto emanato ieri dal Governo.
 
“Auspichiamo però – aggiunge il segretario del SUMAI Assoprof –, che parte di quei fondi vengano impiegati anche per il rafforzamento della specialistica ambulatoriale interna che è, e non può essere altrimenti, strategica nella gestione dei malati cronici complessi per evitare che questi entrino ed escano dagli ospedali.
 
“Infatti, finita la fase uno di quest’emergenza è indispensabili che gli specialisti, insieme ai medici di medicina generale, riprendano il contatto con i propri pazienti, per lo più cronici, che necessitano di assistenza, appunto, specialistica e che in queste settimane non hanno potuto, gioco forza, seguire ad eccezione dei casi più urgenti”.

14 maggio 2020
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy