Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 09 LUGLIO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Rostan (IV): “Servono fondi per sanità e servizi sociali, Conte sciolga la riserva sul Mes”


29 GIU - “L’Italia ha bisogno dei fondi del Mes per dare ai cittadini un sistema sanitario più equo e universale, per colmare i vuoti in organico del personale sanitario e le inaccettabili differenze che ci sono tra regione e regione per ciò che riguarda la disponibilità di apparecchiature elettromedicali, per potenziare i servizi socio-assistenziali a sostegno delle famiglie, per investire nella medicina territoriale e nella digitalizzazione delle aziende sanitarie locali. Non c’è più spazio per sterili dibattiti politici e tentennamenti. Se qualcuno ha una proposta migliore per ottenere questi risultati la mettesse in campo. Il post-Covid sta facendo registrare tanti disagi nella fruizione dei servizi sanitari. Liste d’attesa insostenibili, ingolfamenti e lunghe file all’esterno delle Asl per le prestazioni sanitarie ordinarie, famiglie con disabili abbandonate a loro stesse per l’assistenza dei figli. Servono risposte immediate a queste esigenze. Il premier, Giuseppe Conte, sciolga definitivamente tutte le riserve, se ce ne sono ancora, sull’utilizzo dei fondi del Mes e proceda nell’interesse degli italiani e non di quelli dei singoli partiti”.


Queste le parole di Michela Rostan, vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera.

“Da tempo – ha proseguito la deputata di Italia Viva – stiamo sottolineando la necessità di cogliere al volo l’opportunità che l’Europa ci offre per rilanciare sul tema dei servizi essenziali alle persone e per far ripartire sviluppo e occupazione nel Paese. A molti non è chiaro che per milioni di italiani la fase 2 e la fase 3 non sono ancora iniziate. Tra crisi economica, perdita dei posti di lavoro e carenza di servizi molti italiani stanno ancora facendo i conti con l’emergenza e sono allo stremo delle forze. A tutti costoro dobbiamo dare soluzioni ai problemi, non crearne di nuovi”.

29 giugno 2020
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy