Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 01 DICEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

M5S: “Grande passo verso riscrittura welfare famigliare”


21 LUG - “Presto le famiglie potranno contare su un nuovo strumento, utile ed efficace, per affrontare la genitorialità in modo più sereno. L’assegno unico universale per i nuclei con figli a carico è un grande passo in avanti verso la riscrittura del welfare famigliare in Italia, armonizzando le varie misure ad oggi esistenti e sostituendo i diversi bonus (come il bonus bebè o baby sitter) a cui, tra l’altro, non tutti i nuclei possono accedere”. Così le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Affari sociali.
 
“A questo obiettivo lavoriamo da tempo, insieme al Governo: troppe coppie oggi guardano con timore all’idea di avere dei figli, o vivono con l’ansia di non poter dare loro ciò di cui hanno bisogno, è insopportabile. È giusto che tutti ricevano dallo Stato più sicurezza e un sostegno proporzionato alla loro condizione economica”.
 
“Dopo il passaggio al Senato”, proseguono, “il compito più importante spetterà al Governo, con la definizione di tutti i dettagli dell’assegno unico universale. Siamo di fronte ad una riforma a tutto tondo, che ci farà raggiungere nuovi traguardi sociali”, concludono i portavoce. 

21 luglio 2020
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy