Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 17 SETTEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Milillo (Fimmg): “Soddisfatti ma attenzione alle strumentalizzazioni”

31 OTT - "Esprimiamo soddisfazione per la conversione in legge del dl sanità, soprattutto per quanto riguarda le modifiche dell'art. 8 della legge 502/91, nostro obiettivo dichiarato da vari anni e unica modalità per iniziare in maniera coerente il percorso di Ri-fondazione della medicina generale". E’ quanto dichiara il segretario nazionale della Fimmg Giacomo Milillo.
 
 "Rimaniamo però attenti a impedire un uso mono direzionale e speculativo dei contenuti del comma 7 dell'art. 1 circa la riduzione delle prerogative negoziali della medicina generale – continua Milillo – Auspichiamo che le Regioni siano disponibili ad aprire al più presto il confronto politico e negoziale nell'interesse comune di amplificare la capacità di azione delle cure territoriali anche come risposta a un reale interesse di mantenimento di un SSN pubblico".
 
La FIMMG denuncia inoltre che le speculazioni comunicative messe in atto da altri sindacati sull’applicazione della legge non hanno fondamento, poiché molto di quanto sostenuto non è presente nei contenuti del dispositivo, ma anzi la stessa legge trova la necessità di definire i tempi certi di una trattativa negoziale quale unico strumento applicativo. Appare singolare che in un periodo di crisi economica, che sta investendo tutti gli aspetti del welfare pubblico, ci si concentri sul fare cassetta su qualche iscritto, piuttosto che assumere responsabilmente una capacità propositiva che garantisca il mantenimento in questo Paese di un LEA quale è la medicina generale.  

31 ottobre 2012
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy