Quotidiano on line
di informazione sanitaria
04 DICEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Cgil: "Sciagurata possibilità di extramoenia per direttori scientifici Irccs"


24 SET - La possibilità di rapporto di lavoro non esclusivo per i direttori scientifici degli Irccs, contenuta nel Ddl sulla sperimentazione clinica approvato oggi dal Consiglio dei Ministri, “è una scelta sciagurata e contraria ai criteri di trasparenza e di limpidezza evocati dallo stesso Ferruccio Fazio per l’intramoenia a partire dal caso di Messina”. Lo afferma una nota congiunta di Massimo Cozza, segretario nazionale Fp Cgil Medici, e Sandro Alloisio, coordinatore nazionale Fp Cgil Irccs.
Secondo i sindacalisti, infatti, “il rapporto di lavoro esclusivo è fondamentale per poter svolgere con pieno impegno un funzione di grande rilevanza per la ricerca e la clinica in ambito sanitario, dove peraltro si può cadere facilmente nel conflitto di interessi”.

La Fp Cgil Medici e la Fp Cgil, conclude la nota, “si sono sempre battute e continueranno a battersi per il rapporto esclusivo per tutti i dirigenti medici della sanità pubblica a partire da chi ha responsabilità apicali, anche a garanzia di una ricerca di qualità al servizio dei cittadini, e per la valorizzazione professionale ed economica di questa scelta che rappresenta un valore aggiunto”.
 

24 settembre 2010
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy